Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

Siena, ufficiali gli arrivi di Carminati e Nunes

Altri due annunci ufficiali in casa Siena. Dopo il portiere Narduzzo, gli attaccanti Guidone e Forte e i centrocampisti Francesco Agnello, Cristiano Bani e Abdoul Sare, la società bianconera ha comunicato l’acquisizione delle prestazioni sportive del difensore ​Marco Carminati​, classe 2000 cresciuto nel vivaio del Brescia e reduce dalla vittoria del campionato di Serie D con la maglia del Mantova (21 presenze) e il centrocampista brasiliano classe ’94 Gabriel Nunes, alla seconda esperienza nel calcio italiano dopo la passata stagione in cui ha vestito la maglia del Padova in Serie C. In carriera, dopo gli esordi in patria con il Bragantino ed Capivariano, si è trasferito in Portogallo dove ha giocato per due campionati con il Boavista prima di fare ritorno in Brasile per poi raggiungere l’Italia.

“Dopo Mantova ho l’opportunità di giocare in un’altra grande piazza del calcio italiano ​- dichiara Carminati – ​sono molto felice della scelta compiuta sia per il progetto illustratomi dal direttore Grammatica, sia per l’opportunità di crescita personale in una squadra che ha l’obiettivo di tornare immediatamente tra i professionisti. L’inizio del campionato è ormai alle porte, da parte nostra c’è la giusta determinazione ed adrenalina, con il tecnico abbiamo lavorato molto durante il ritiro per creare subito una buona affinità sul campo ed assimilare i suoi concetti di gioco. L’esperienza con il Mantova della passata stagione mi ha insegnato che in questa categoria devi mantenere una concentrazione costante, incontreremo squadre che giocheranno con il coltello fra i denti, vietato sottovalutare qualsiasi avversario”.

“Siena rappresenta la giusta sfida in questo momento della mia carriera – le parole di Nunes – ​è​ una piazza importante che deve tornare il prima possibile a giocare nelle categorie che le competono e ringrazio il direttore Grammatica per la stima dimostratami, ora sta a noi rendere questo cammino subito vincente seguendo le indicazioni del tecnico Gilardino con cui in queste settimane si è lavorato duramente e di cui mi piace il suo calcio propositivo. Da parte mia metterò a disposizione del gruppo l’esperienza maturata in carriera, si è già creata una bella intesa dentro e fuori dal campo e questo è la prima pietra su cui costruire il nostro futuro”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena