Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Siena, servizi della Polizia di Stato a contrasto dei furti in abitazione. Denunce e sequestri.

Anche nella giornata di ieri i mirati servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato, effettuati dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, finalizzati, in particolare, a contrastare i furti in appartamento, hanno portato a denunce e sequestri.

Due stranieri, un marocchino ed un algerino, ieri pomeriggio sono stati controllati dagli agenti delle Volanti in questo viale Cavour. Entrambi sprovvisti di documenti, gravitanti nell’area fiorentina, sono stati condotti in Questura per le verifiche sulla loro identità e sulla liceità della loro presenza sul territorio nazionale. I due, con pregiudizi per reati contro il patrimonio, e quindi a Siena, verosimilmente, per compiere dei furti, sono risultati non in regola con la normativa sul soggiorno. Il Questore di Siena, pertanto, ha notificato nei loro confronti un immediato provvedimento di espulsione. Uno dei due è stato anche deferito alla locale Procura della Repubblica poiché, già gravato da un analogo provvedimento, non vi aveva ottemperato; l’altro, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare di servizio di un corriere SDA. Gli accertamenti dei poliziotti hanno permesso di risalire prontamente al proprietario, il quale confermava il furto subito nei giorni scorsi a Viareggio. Lo straniero è stato, pertanto, deferito per il reato di ricettazione ed il telefono sequestrato.

In questa strada di Pescaia gli agenti delle Volanti, durante un posto di controllo, hanno controllato un rumeno, residente in questa provincia, a bordo di un’autovettura. Anche lui con numerosi pregiudizi per reati contro il patrimonio, al controllo è risultato essere alla guida di un’autovettura sequestrata. Condotto in Questura, nei suoi confronti è stata elevata una denuncia e l’auto è stata confiscata.

Sempre in strada di Pescaia è stata controllata un’autovettura con a bordo dei ragazzi francesi. Uno di costoro, dimorante a Siena, nascondeva un involucro con della sostanza stupefacente, circa quattro grammi di marijuana. Nei suoi confronti, oltre al sequestro della sostanza, si è proceduto alla segnalazione alla Prefettura per i provvedimenti di competenza.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena