Home Slide Show

Siena, il teatro emergente approda ai Rozzi grazie ad In Box dal Vivo

Con In-Box Siena diventa la Capitale del teatro emergente. La città del Palio ospiterà, infatti, In-Box Dal Vivo, l’evento finale del progetto rivolto alla promozione delle compagnie teatrali ideato e gestito da Straligut Teatro col sostegno del Comune di Siena, di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Sei giorni di rassegna, 10 finalisti selezionati tra 451 spettacoli in gara per un evento in programma dal 12 al 21 maggio che avrà come cornice principale lo storico Teatro dei Rozzi. Una vera e propria maratona di teatro, festival e fiera mercato insieme, nella quale le compagnie emergenti che hanno superato la selezione si esibiranno davanti al pubblico, a operatori culturali e addetti ai lavori, critici e giornalisti, giurie ufficiali e giurie popolari (progetto In-Box Millennials), per aggiudicarsi le 65 repliche in palio (finali incluse, 50 per la prosa, 15 per il teatro ragazzi).

Perchè sia una festa per tutta la città anche i biglietti avranno prezzi popolari: € 3 l’intero e € 1 il ridotto universitari (in collaborazione con Dsu Toscana).

Con la rassegna dal vivo In-Box torna a casa e festeggia i numeri da record che il bando ha raggiunto nelle due sezioni dedicate alle prosa (Blu) e al teatro ragazzi (Verde). Si comincia il 12 e 13 maggio col teatro ragazzi: andranno in scena i 4 spettacoli finalisti scelti tra i 130 spettacoli in gara. E grazie alla sinergia con Can You RePET il progetto dedicato all’ambiente firmato da Straligut, ad assistere agli spettacoli ci saranno quasi un migliaio di alunni delle scuole elementari di Siena e provincia. Dal 19 al 21 maggio la rassegna entra nel vivo con In-Box Blu e i 6 finalisti del teatro di prosa; la serata di apertura vede in programma mercoledì 18 maggio alle 21.00 al Teatro dei Rozzi “L’insonne” di Lab121, vincitore dell’edizione 2015 di In-Box; poi 2 spettacoli al giorno fino al sabato notte con la proclamazione del vincitore. Il 19 e il 20 saranno inoltre presentati i risultati delle residenze In-Box 2015: Vico Quarto Mazzini e Zaches.

I 10 finalisti dell’edizione 2016. Diversi tra loro, per tematiche e per identità delle compagnie, i sei spettacoli finalisti per la sezione In Box Blu (prosa) sono uno spaccato significativo della scena teatrale emergente italiana. Eccoli: L’inferno e la fanciulla della Piccola Compagnia Dammacco, Luna Park – Do you want a cracker? di Leviedelfool, Il sogno dell’arrostito di Astorritintinelli Teatro, Gianni de La società dello spettacolo/Caroline Baglioni, Come un granello di sabbia – Giuseppe Gulotta, storia di un innocente di Mana Chuma Teatro e Opera Nazionale Combattenti presenta I giganti della montagna atto III di Principio Attivo Teatro. Ad essi si aggiungono per In-Box Verde: Piccolo passo di Kosmocomico Teatro, Andarsenen – Una piccola fiammiferaia di Gloria Gulino/HeART Ass. Cult., Capitani coraggiosi di Bam! Bam! Teatro e Il paese senza parole di Rosso Teatro/Atelier Teatro Danza (tutte i dettagli su www.inboxproject.it).

L’edizione 2016 di In-Box è quella della svolta: il riconoscimento da parte del Mibact, l’aumento e la valorizzazione degli spettacoli di prosa finalisti (che passano da 4 a 6 e che avranno il cachet scaglionato al rialzo in base alle dimensioni del cast), la new entry del bando di selezione per il teatro ragazzi. Nato nel 2009 a Siena, In-Box ha alle spalle 7 edizioni, 1500 spettacoli partecipanti, 15 compagnie premiate, 134 repliche distribuite, 40 teatri partner, 15 regioni coinvolte e rappresenta oggi una delle più importanti reti di teatri, festival e soggetti istituzionali nate in Italia per selezionare e promuovere le realtà teatrali emergenti.

In-Box – una rete di sostegno per la promozione del nuovo teatro è un progetto di Straligut Teatro, realizzato col sostegno del Comune di Siena, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Mibact; in collaborazione con Università degli Studi di Siena, Dsu Toscana e USiena Welcome; sponsor: Ricrea, Rilegno, Corepla, Chiantibanca, Unicoop Firenze; partner tecnici: Texi, Nanaproject, Confesercenti Siena, Liberamente Osteria, Cacio & Pere.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena