Siena, il Colonnello Franco Bartolini lascia il comando dei Carabinieri
11 Set, 2015
Siena saluto col Bartolini2

Dopo 2 anni a Siena, il Colonnello Franco Bartolini lascia il comando dei carabinieri della provincia per assumere l’incarico di Capo di Stato Maggiore della Legione Carabinieri di Umbria, a Perugia. Nei due anni trascorsi a Siena l’Ufficiale superiore ha svolto con grande impegno e determinazione il proprio “mandato”, coordinando i reparti posti alle sue dipendenze verso importanti risultati operativi. Un periodo di grandi soddisfazioni professionali, ma anche personali e di relazione, come ha avuto modo di sottolineare l’interessato, nel corso di un incontro con la stampa svoltosi questa mattina presso il Comando Provinciale. “Sono stati tra gli anni più belli della mia esperienza professionale, vissuti in una provincia bellissima che io, pur toscano, non conoscevo. Il mio impegno è stato in primo luogo rivolto a salvaguardare il patrimonio di legalità, onestà e sicurezza che caratterizza questa terra e, in proposito, voglio rivolgere un sentito ringraziamento ai miei collaboratori, di ogni ordine e grado, che giornalmente assolvono il proprio dovere con assoluta disponibilità e grande determinazione”.
Nel corso della permanenza a Siena del Colonnello Bartolini sono state portate a compimento importanti operazioni di servizio, tra cui l’indagine che ha portato al sequestro di oltre 30.000 bottiglie di “Brunello di Montalcino” e di altri prodotti vitivinicoli a marchio DOCG, con conseguente identificazione dei soggetti responsabili (10 agosto 2014), le indagini per lo sfruttamento della prostituzione nei centri benessere e, a maggio di quest’anno, lo smantellamento di un’associazione per delinquere dedita ai furti di farmaci, operante su tutto il territorio nazionale, conclusasi con numerosi arresti, alcuni effettuati fuori del Territorio nazionale. Nell’approssimarsi del trasferimento del Colonnello Franco Bartolini, che domenica cederà il comando al Colonnello Giorgio Manca, proveniente da Bruxelles, il Comando Provinciale Carabinieri di Siena ha ricevuto nel pomeriggio di ieri la visita del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, accompagnato dal Comandante della Legione Carabinieri Toscana, Generale di Brigata, Emanuele Saltalamacchia, che si è intrattenuto con i militari della sede, del Reparto Operativo e delle Compagnie di Siena, Montepulciano, Montalcino e Poggibonsi, nonché con i delegati della Rappresentanza Militare e il personale in congedo delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri della Provincia. Nella sua prolusione il Generale Del Sette, oltre a ringraziare il Colonnello Franco Bartolini per l’impegno profuso a Siena, ha affrontato le tematiche sull’ottimizzazione e il potenziamento dei servizi istituzionali ed ha espresso il proprio apprezzamento per le attività in corso e per i risultati sin qui ottenuti, esortando tutti a proseguire sulla proficua via intrapresa.