Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

Siena, il caso sospetto è positivo. Domani con la Flaminia non si gioca

È positivo il giocatore del Siena che aveva accusato sintomi sospetti (perdita dell’olfatto) nella giornata di sabato. A confermarlo l’esito del tampone effettuato ieri. Domani quindi non si giocherà il recupero della 4° giornata Flaminia-Siena (è il terzo rinvio di una partita “stregata”). Tutta la squadra e lo staff tecnico, in isolamento domiciliare da quattro giorni, saranno sottoposti a tampone. Quasi certo il rinvio anche della gara di domenica, in casa contro il Montespaccato.

Si tratta dell’ennesima beffa per il Siena, che non gioca da tre settimane. La società fino all’ultimo si è tenuta pronta a partire per Civita Castellana, dove erano già prenotati ristorante e albergo. In tutto questo bisognerà poi capire quale sarà la decisione della Lega, che ha sul tavolo tre opzioni: andare avanti come se nulla fosse, bloccare tutto per un mese o sospendere le prossime giornate e far recuperare le oltre 100 partite ancora da giocare a causa dei tantissimi rinvii. La scelta potrebbe arrivare dopo il Dpcm del premier Conte, che comunque non dovrebbe intaccare più di tanto il calcio a livello nazionale.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena