Siena-Grosseto: aperto un nuovo tratto a 4 corsie
22 Nov, 2016
Maxilotto Grosseto-Siena primo tratto 02

Anas ha aperto oggi al traffico un nuovo tratto di 1 km nell’ambito dei lavori di ammodernamento e ampliamento a quattro corsie della strada statale 223 “di Paganico” (E78 Grosseto-Siena), attualmente in corso tra Civitella Paganico (GR) e Monticiano (SI).

Il tratto aperto, nel comune di Monticiano, comprende un viadotto di 117 metri e si congiunge al tratto di 3 km aperto lo scorso luglio. Sono pertanto 4 i chilometri già fruibili con circolazione su due corsie per ogni senso di marcia, in configurazione provvisoria di cantiere e con velocità massima ridotta a 70 km/h.

Proseguono al contempo le lavorazioni per il completamento dei restanti 8 km. In particolare, proseguono le attività per la realizzazione della galleria “Casal di Pari”, lunga 1,5 km: il completamento dello scavo, per il quale restano da eseguire circa 300 metri, è previsto per giugno 2017. Proseguono anche gli interventi di completamento del viadotto “Farma”, già completato per la parte strutturale: restano da eseguire il getto della soletta, la stesa della pavimentazione e le barriere di sicurezza, attività che si prevede di completare entro aprile 2017.

Il cantiere (cosiddetto ‘maxilotto’), per un investimento complessivo di 230 milioni di euro, interessa un tratto lungo complessivamente circa 12 chilometri nei comuni Civitella Paganico, in provincia di Grosseto, e Monticiano, in provincia di Siena. Comprende 4 svincoli (Lanzo, Casal di Pari, Pari e Palazzo Lama), 8 viadotti da adeguare e 6 da realizzare ex novo (tra cui il viadotto “Farma”, lungo circa 800 metri e alto 100 metri nelle due campate centrali), 3 gallerie naturali per 2,5 km e 7 gallerie artificiali.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.