Siena-Firenze e Siena-Grosseto: il ministro Graziano Delrio a Siena il 1° agosto
20 Lug, 2017
graziano-delrio

“Quando ho incontrato il Ministro Delrio all’inaugurazione del by-pass del Galluzzo ho posto con forza il problema della lentezza dei cantieri sulla Siena-Firenze, causa di disagi e continui rallentamenti, e la situazione altrettanto critica della Siena-Grosseto, dove il problema è ancora una volta la lentezza dei lavori. Le mie richieste sono state ascoltate ed il 1° agosto il Ministro Graziano Delrio, con il Presidente dell’ANAS Gianni Vittorio Armani ed il Presidente Enrico Rossi, sarà a Siena per fare il punto sulla situazione di entrambe le strade, arterie fondamentali per il nostro territorio” annuncia il Sindaco di Siena Bruno Valentini.
Il 1° agosto, alle ore 12 in Sala delle Lupe a Palazzo Pubblico, si terrà infatti un’importante conferenza stampa dal titolo: “Piano lavori del raccordo Siena-Firenze ed avanzamento dei cantieri sulla E–78 Grosseto-Siena”, che verrà introdotta dal Sindaco Bruno Valentini con, a seguire, gli interventi di Gianni Vittorio Armani, Presidente dell’Anas, e di Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana. Le conclusioni saranno tenute da Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Modera Mario Avagliano, Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione dell’Anas.
“Oltre a questi, reputo fondamentali per lo sviluppo del territorio altri interventi, come il raddoppio e rettifica del tracciato con l’eliminazione delle curve sulla ferrovia Siena-Empoli e, sempre in campo ferroviario, la progettazione di una Stazione per l’Alta velocità, più vicina possibile a Siena anche se razionalmente dovrà essere agevolmente raggiungibile anche da Arezzo e Perugia. Ricordo anche che va riaperta la ferrovia Siena-Grosseto, chiusa per una frana da molti mesi. Per il capitolo strade, occorre anche la manutenzione della Siena-Bettolle e inoltre la progettazione a cura dell’Anas del cosiddetto Lotto Zero, ovvero un collegamento a quattro corsie fra la Siena-Bettolle e la tangenziale Ovest. Non arretrerò di un millimetro su quelle che considero priorità per Siena ed il suo territorio, ma non posso che essere soddisfatto di questo primo risultato per il futuro della Siena-Firenze e della Siena-Grosseto, risultato del lavoro costante che abbiamo portato avanti” conclude Valentini.