Prima pagina

“Siena è più povera, se ne va un gigante”

“Siena stamani si è svegliata un po’ più povera, se ne è andato quello che definisco un gigante, non tanto per l’aspetto fisico ma per quello che ha fatto”. Queste le parole di Roberto Morrocchi che, ai microfoni di Antenna Radio Esse ha ricordato Mario Bruttini, scomparso ieri all’età di 87 anni. Capitano plurivittorioso della Chiocciola negli anni 64′-68′, presidente della Mens Sana e protagonista della prima scalata in serie A e proprietario della Comolas, azienda leader nel commercio di legname. “Un uomo dai natali umili, che si è interamente fatto da sè – ha aggiunto Morrocchi – uno di quei personaggi che ha dato tanto alla città, raccogliendo molto meno di quello che aveva seminato in termini di riconoscimenti. Ma ha raccolto prima di tutto l’amore della sua contrada, il rispetto degli amici ma anche degli avversari e si è conquistato sul campo l’onoreficenza di cavaliere, perchè ha lavorato tanto e bene”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena