Prima pagina

“Siena e il suo doppio”: un ciclo di incontri per riflettere sull’eredità storica e culturale dell’ex ospedale psichiatrico San Niccolò

Un ciclo di incontri pubblici, tra tavole rotonde, dibattiti, spettacoli e proiezioni cinematografiche, dedicati alla storia e all’eredità culturale dell’ex ospedale psichiatrico San Niccolò.

In occasione dei quarant’anni dalla pubblicazione di Sorvegliare e punire. Nascita della prigione di Michel Foucault, il Comune, la Biblioteca degli Intronati e l’Università degli Studi di Siena, in collaborazione con il Centro di Semiotica e Teoria dell’immagine “Omar Calabrese” e la compartecipazione del Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive, del Centro di Ricerche etnoantopologiche e di USiena Welcome, promuovono una riflessione sul lascito teorico dell’opera del filosofo francese a partire dalla specificità della storia senese e del complesso San Niccolò, che raccoglie edifici storici, documenti e materiali di archivio di inestimabile valore.

Particolare attenzione sarà dedicata al padiglione Conolly, ultimo esemplare italiano di Panopticon, la struttura indicata da Foucault come emblematica di una disciplina rintracciabile nelle istituzioni codificate nel XIX secolo con l’affermazione della società industriale, quali scuole, ospedali e carceri.

<<In questa prospettiva – commentano Maria Cristina Addis e Giacomo Tagliani del Centro “Omar Calabrese” – la storia di Siena e del San Niccolò costituiscono un punto di partenza per una riflessione più generale sul significato stesso di normale e anormale, sui modi in cui vediamo e affrontiamo la diversità e la devianza, sui paradossi e le contraddizioni del concetto di “salute mentale”>>.

L’anteprima, a ingresso libero, è per martedì 14, alle ore 21, al Cinema Nuovo Pendola, dove verrà proiettato il film Salò o le 120 giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini, in occasione del quarantennale della scomparsa del regista. Il secondo incontro è in programma per giovedì 16, alle 17, al Collegio Santa Chiara, dove Mario Galzigna dell’Università Ca’ Foscari di Venezia terrà la conferenza inaugurale Visibilità e strategie del controllo, dedicato agli aspetti filosofici e generali del progetto.

Alla pagina web www.unisi.it/sienadoppio e sul profilo facebook “Siena e il suo doppio” è possibile consultare tutto il calendario delle iniziative che si terranno tra il complesso San Niccolò, la Biblioteca comunale degli Intronati, il Santa Maria della Scala e la Corte dei Miracoli fino al 5 giugno prossimo. Media partner dell’iniziativa lavoroculturale.org.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena