Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Siena capitale italiana della sostenibilità: dal 15 al 18 giugno la prima tappa 2022 di #InsiemepergliSDG

Dal 15 al 18 giugno, Siena diventa la capitale italiana della Sostenibilità ospitando la prima tappa di #InsiemepergliSDG2022, la campagna promossa dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e i partner FAO, UN SDG Action Campaign, Save The Children, CIHEAM Bari e Commissione Europea sui Sustainable Development Goals (SDG), i 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile adottati dalle Nazioni Unite nel 2015, come attuazione dell’Agenda 2030.

La tappa di Siena è organizzata insieme al Comune di Siena e Università di Sienain partenariato con la Fondazione Monte dei Paschi di Siena e l’Accademia Chigiana. Media partner sono Quotidiano La Nazione – Siena e Will Media.

Nella quattro giorni di #InsiemepergliSDG a Siena, Comune, Università e Fondazione Mps presenteranno progetti innovativi in materia di alimentazione, agroalimentare, bioeconomia, benessere, decarbonizzazione, cultura e turismo, rifiuti. Coinvolgendo scuole, associazioni, portatori di interesse. La città si prepara ad accogliere le installazioni itineranti della campagna in Piazza San Francesco, tante attività per sensibilizzare l’opinione pubblica su un mondo più verde, pacifico ed inclusivo e ospiti di grande rilievo internazionale, dal Direttore Generale della FAO Qu Dongyu al Consigliere del Pontefice Jeffrey Sachs.

I Partner dell’iniziativa includono anche FAO, Oxfam, Ciheam, Action Campaign, Fondazione Mps e Accademia Chigiana.

Ad aprire i lavori una seduta straordinaria e monotematica del Consiglio Comunale, aperta al pubblico, mercoledì 15 giugno alle 10.30 nella sala Calvino del Santa Maria della Scala.

Il programma è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta oggi, venerdì 10 giugno, in Sala delle Lupe, Palazzo Pubblico di Siena. Presenti il sindaco di Siena Luigi De Mossi,Stefano Gatti, Ministro Plenipotenziario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Inviato Speciale per la Sicurezza Alimentare, Francesco Frati, Rettore Università di Siena e Angelo Riccaboni, Presidente Santa Chiara Lab dell’Università di Siena.

“La campagna #InsiemepergliSDG rappresenta per la nostra città un’occasione unica per sostenere con forza le buone politiche sostenibili, politiche che in quanto amministratori e rappresentanti di una comunità abbiamo il compito di promuovere e sviluppare”.

Così il Sindaco di Siena Luigi De Mossi. “Nella giornata del 16 giugno saranno presentati in Comune i progetti della nostra amministrazione inerenti alle buone pratiche sostenibili. Con una particolare attenzione ripresenteremo alla città la riorganizzazione del servizio della raccolta rifiuti, vera e propria scommessa di questa amministrazione. Grazie all’impegno dei cittadini negli ultimi tre anni la percentuale di raccolta differenziata è aumentata notevolmente, passando dal 40,3% del 2018 al 60,3% del novembre 2021. Completando la riorganizzazione anche nel centro storico, il Comune di Siena entrerà tra i territori virtuosi a livello regionale e nazionale anche in campo ambientale, al pari di percorsi già intrapresi nei centri storici di altre città toscane e italiane”.

“Salute e benessere rappresentano il terzo goal dell’Agenda 2030 – commenta Paolo Benini, assessore all’Istruzione e allo Sport del Comune di Siena e coordinatore per il Comune del progetto #InsiemepergliSdg – per salute si intende uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale (OMS) Si passa quindi, da una concezione di salute “statica”, vista come assenza di malattia ad una “dinamica” che riconosce lo stato di salute come adattabilità. Questo va poi ad intersecarsi anche con il concetto di turismo lento e sostenibile che la nostra amministrazione promuove tramite molti progetto legati ai diversi sport praticabili sul nostro territorio”.

Come sottolineato dal Ministro Plenipotenziario Stefano Gatti “con la nostra campagna #InsiemepergliSDG, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e partner intendono coinvolgere attivamente l’opinione pubblica generale, ed in particolare le nuove generazioni, su tematiche e sfide globali che riguardano ognuno di noi. Dalla lotta alla fame a sistemi agroalimentari più sostenibili, dall’equo accesso all’istruzione e alla salute, passando per la promozione dei diritti di donne e bambini e il rispetto dell’ambiente, racconteremo dell’impegno e del lavoro di quanti in Italia lavorano per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e del ruolo chiave giocato dalle città per tali obiettivi”.

“L’Università di Siena è orgogliosa di contribuire all’organizzazione dell’evento “Insieme per gli SDGS”, in collaborazione con il MAECI e il Comune di Siena- ha detto il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati – l’Università torna al centro del dibattito e della promozione dell’Agenda 2030, i cui temi sono passati in secondo piano durante il periodo pandemico e sui quali invece occorre tornare ad impegnarsi per continuare a perseguire con determinazione i 17 Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile”.

“Promuovere la sostenibilità dei sistemi agroalimentari in una prospettiva integrata, ambientale, sociale ed economica, è urgente e necessario anche alla luce della sfida globale per la sicurezza alimentare. – ha spiegato Angelo Riccaboni, presidente del Santa Chiara Lab Università di Siena, presidente Fondazione PRIMA – Barcellona, Co-Chair SDSN Europe. – Il Santa Chiara Lab è impegnato da tempo in questa direzione in collaborazione con enti e istituzioni nazionali, come il MAECI e la Fondazione MPS, e internazionali, come Prima e SDSN, nella consapevolezza che la sostenibilità rappresenti un fattore essenziale per lo sviluppo economico e sociale delle nostre imprese e dei nostri territori”.

L’iniziativa è organizzata con la collaborazione di save The Children, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura FAO, Action Campaign, CIHEAM Bari; in partnership con la Fondazione Monte dei Paschi di Siena e l’Accademia Chigiana.

Programma

Mercoledì 15 giugno

ore 9.30/10: inaugurazione installazioni in Piazza San Francesco.

Le installazioni interattive di #InsiemepergliSDG hanno l’obiettivo di informare e responsabilizzare i visitatori sugli obiettivi di sviluppo sostenibile e sul ruolo che ogni individuo può svolgere per il loro raggiungimento e per mostrare, con esempi pratici, come la Cooperazione Italiana e i suoi numerosi partner internazionali, nazionali e locali, lavorano in Italia per contribuire al raggiungimento degli SDG, informando giovani, studenti, famiglie e cittadini sull’ impegno comune per lo sviluppo sostenibile.

Previste anche attività informative da parte di “Save The Children” con un gruppo di volontari e volontarie che saranno formati e potranno essere partecipi diretti dell’iniziativa attività di volontariato con Save the Children nell’ambito della campagna #InsiemepergliSDG sul tema della Sicurezza Alimentare.

ore 10.30/12.30: Consiglio comunale straordinario sala Italo Calvino Santa Maria delle Scala. Interverrà Cesare Patrone, ex Comandante del Corpo Forestale dello Stato sui temi del paesaggio e della sua tutela.

ore 16: apertura mostra “Europa. L’illustrazione italiana racconta l’Europa dei popoli” presso il Cortile del Podestà (fino al 24.06)

ore 19/20.30: presentazione progetti sostenibilità dell’Accademia Chigiana a Palazzo Chigi Zondadari, concerto e brindisi al “Chigiana Art Caffè”.

ore 21/23: video mapping alla Loggia della Mercanzia.

Giovedì 16 giugno

ore 9.30/13 e 16/19: apertura installazione in Piazza San Francesco

ore 10/13: laboratori “Save the Children” al Chiostro di San Francesco

ore 16/18.30: presentazione progetti sostenibilità del Comune di Siena nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico

ore 18.30/20: Will Meets nel Cortile del Rettorato dell’Università di Siena

ore 18/21: Chigiana Special Event al Cinema Alessandro VII, Screening lavoro allievi corso “Composizione musica da film” e premiazione

ore 21/23: video mapping alla Loggia della Mercanzia

Venerdì 17 giugno

ore 9.30/13 e 16/19: apertura installazione in Piazza San Francesco

ore 10/13: laboratori “Save the Children” al chiostro di San Francesco

ore 12.30/13: inaugurazione laboratorio idroponico presso il Santa Chiara Lab

ore 15/17: presentazione progetti sostenibilità Università di Siena e Fondazione Mps

ore 17/18: “La sostenibilità dei sistemi agroalimentari – Panel” nel cortile del Rettorato dell’Università di Siena

ore 18.30/19.30: Keynotespeech Jeffrey Sachs, nel cortile del Rettorato dell’Università di Siena

ore 20: cena Alumni Awards 2020, al chiostro presidio San Francesco

ore 21/23: video mapping alla Loggia della Mercanzia

Sabato 18 giugno

ore 17/20: GraduationDay, Laurea ad honorem Jeffrey Sachs, Intervento di Qu Dongyu, direttore generale FAO in Piazza del Campo

ore 21/22: video mapping alla Loggia della Mercanzia

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena