Siena – Arezzo: studiate particolari misure di sicurezza
21 Gen, 2017
robur siena tifosi stadio

In previsione dell’incontro di Calcio Siena-Arezzo, in programma presso lo stadio A. Franchi, alle ore 16.30 di domani, questa mattina si è tenuto in Questura il tavolo tecnico presieduto dal Questore dr. Maurizio Piccolotti con la partecipazione , oltre ai funzionari e dirigenti della Polizia di Stato e delle Specialità della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria, di tutti i rappresentanti delle altre forze di Polizia del territorio Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia provinciale, Polizia Municipale nonché del Delegato alla sicurezza del Siena calcio e del responsabile del mantenimento delle condizioni di sicurezza dello stadio.
In vista del consistente afflusso della tifoseria ospite, sono state predisposte delle attente misure di vigilanza per l’evento a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed analizzate le connesse variazioni in tema di viabilità urbana della zona interessata.
Particolare attenzione è stata rivolta ai servizi relativi all’arrivo dei tifosi ospiti allo stadio ed al loro deflusso, nonché a quelli da attuare all’interno dello stadio nel corso della gara. Oltre al personale delle Forze dell’Ordine territoriali, saranno impegnati per l’evento unità di rinforzo dei Reparti Mobili della Polizia di Stato e dei Battaglioni Carabinieri.
In aderenza alle disposizioni di legge inerenti la gestione delle manifestazioni sportive, saranno attuate le seguenti misure.

L’area interna allo stadio “Artemio Franchi” sarà chiusa al transito in entrata dalle ore 23 di sabato 21 e sottoposta a divieto di sosta, con rimozione forzata a partire dalle 8 del giorno successivo.
In via della Vecchia, all’intersezione con viale XXV aprile (incluso), viale Vittorio Veneto, nel tratto fra via Monte Santo e viale XXV aprile (compresa piazza IV novembre), e in viale Maccari, tra La Lizza e viale XXV aprile, il divieto di sosta con rimozione entrerà in vigore dalle 8 di domenica 22.
Nella stessa zona, dalle ore 14.15, entrerà in vigore anche il divieto di transito veicolare, che, però, non interesserà i mezzi dei tifosi ospiti diretti ai parcheggi loro riservati.
I bus urbani ed extraurbani di linea e gli autorizzati a raggiungere Piazza Matteotti, San Domenico e le aree limitrofe potranno percorrere viale Cadorna- via Franci- La Lizza-piazza Matteotti -via del Paradiso.
In viale dei Mille, piazza Madre Teresa di Calcutta, viale Curtatone e via Tozzi il divieto di sosta con rimozione forzata scatterà dalle 8, mentre quello di transito in tutta la zona interessata dall’evento dalle ore 14.15.
Nella zona riservata ai tifosi ospiti destinata al pre-filtraggio, posta in corrispondenza con Viale dei Mille, Viale XXV Aprile e Viale Vittorio Veneto, sarà interdetto il transito pedonale con l’inizio dei servizi di ordine e sicurezza pubblica, ad eccezione dei residenti.