Un lampo del “Diablo” Marotta regala alla Robur la vittoria nel derby con l’Arezzo
26 Nov, 2017
siena_arezzo

Sedicesima giornata di campionato di serie C: 1-0 per il Siena

Probabili formazioni:

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Bulevardi, Gerli, Vassallo; Guberti; Marotta, Neglia. A disposizione: Crisanto, Panariello, Terigi, Rondanini, Emmausso, Guerri, Lescano, Mahrous, Cruciani, Cristiani, Romagnoli, Damian. All. Mignani.

AREZZO (4-3-1-2): Borra; Luciani, Varga, Rinaldi, Sabatino; Yebli, De Feudis, Corradi; Foglia; Moscardelli, Cutolo. A disposizione:Ferrari, Talarico, Cellini, Ubirti, Muscat, Di Nardo, Benucci, Criscuolo, Gerardini, Quero, Franchetti, Disanto. All. Pavanel.

ARBITRO: Mantelli di Brescia (Dell’Università-Rabotti)

MARCATORI: 77′ Marotta (S)

AMMONITI: D’Ambrosio, Marotta, Iapichino (S) Disanto (A)

Nel posticipo serale al Rastrello derby tra Siena e Arezzo. La Robur è reduce dal turno di riposo, gli amaranto dalla vittoria contro il Cuneo.

PRIMO TEMPO

Siena in maglia bianconera, Arezzo in tenuta amaranto

Ha inizio il derby con pallone calciato dagli ospiti

2 minuto: spiovente di Iapichino, si coordina Bulevardi che calcia di pochissimo alto

4′: conclusione dai 30 metri di De Feudis che non inquadra lo specchio della porta

7′: calcio di punizione da zona defilata per la Robur: traversone nel mezzo di Gerli, colpo di testa ad allontanare di Sabatino

10′: apertura di Guberti per capitan Marotta che con un diagonale impegna Borra che si rifugia in calcio d’angolo

13′: lancio in profondità di Vassallo per lo scatto di Neglia che viene anticipato dall’uscita del portiere

17′: fendente di Corradi che termina direttamente sul fondo

20′: passaggio dalle retrovie di Sbraga in direzione di Neglia che non aggancia la sfera

22′: conclusione di Neglia murato da Rinaldi

24′: tiro di controbalzo di D’Ambrosio alto sopra la traversa

26′: sul fronte opposto destro alto di Foglia

29′: tiro debole di Iapichino facile preda di Borra

32′: ritmi baldi tra le due formazioni

34′: ottima chiusura di Sbraga sull’incursione di Cutolo

37′: verticalizzazione di Luciani per Moscardelli, anticipato da Pane

41′: fermato in posizione irregolare dal guardalinee Foglia

43′: atterrato Marotta al limite dell’area, lascia proseguire il direttore di gara

45′: assegnato un minuto di recupero

46′:duplice fischio di Mantelli. Parziale: Siena-Arezzo 0-0

SECONDO TEMPO

Si riparte. Stessi effettivi per le due formazioni sul rettangolo di gioco

48 minuto: tiro-cross di Iapichino bloccato da Borra

51′: passaggio filtrante di Brumat in direzione di Marotta, che si guadagna un corner

53′: cross di Guberti neutralizzato dall’estremo difensore amaranto

56′: sanzionato con l’ammonizione D’Ambrosio

58′: bolide di Yebli dal limite smanacciato da Pane

62′: nuovo tentativo di Yebli dai 20 metri, respinto con qualche difficoltà dal numero 1 bianconero

65′: doppia sostituzione effettuata da mister Mignani: dentro Cruciani e Cristiani per Guberti e Bulevardi

67′: spiovente di Cutolo per il colpo di testa di Moscardelli parato da Pane

70′: tiro a giro di Cutolo che non impensierisce l’estremo difensore senese

73′: doppio dribbling di Marotta e destro a giro: blocca Borra senza problemi

77′: GOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROBURRRRRRRR. Contropiede impostato da Neglia che appoggia per l’accorrente Marotta che con un diagonale fulmina Borra

80′: tentativo di Di Nardo che non trova fortuna

82′: cross nel mezzo di Luciani, allontana di testa Sbraga

84′: calcio di punizione dai 25 metri per gli aretini

85′: nel frettampo la Robur inserisce Panariello e Damian al posto di Neglia e Vassallo

86′: la punizione velenosa di Moscardelli si infrange sulla barriera

88′: apertura di Cristiani, chiude in tackle Varga

90′: saranno 4 i minuti di extratime

92′: cross di Disanto, spazza D’Ambrosio

94′: fischio conclusivo, sorriso Robur. Finale: Siena-Arezzo 1-0

Damiano Naldi