Triplo Siena, Alessandria battuta
10 Feb, 2019
robur_alessandria

Il Siena continua il suo momento positivo, centrando la vittoria contro l’alessandria ed il decimo risultato utile consecutivo. In un primo tempo non spettacolare i bianconeri passano in vantaggio al 25′ grazie al capitano D’Ambrosio, finalizzando con un colpo di testa un calcio d’angolo battuto da Arrigoni. Nella seconda frazione il Siena rientra in campo timidamente, ma al 53′ riesce a partire in contropiede con Vassallo che lancia Gliozzi ( in posizione sospetta ) solo davanti a Cicchetti, con il numero 9 senese che ha tutto il tempo per mirare e insaccare in rete la palla del 2-0. Il doppio vantaggio della Robur però dura pochissimo perché trenta secondi dopo l’Alessandria riesce ad accorciare le distanze grazie al gol di Chiarello, che dopo una respinta miracolosa di Contini ribadisce facilmente il pallone in rete. La partita sembra riaperta, ma al 60′ ci pensa Mattia Aramu a chiudere i conti, sfruttando un bel cross basso di Gliozzi che gli permette di ribadire facilmente in rete. Poco dopo l’Alessandria ha nuovamente un occasione per accorciare le distanze con De Luca che, approfittando di un errore di D’Ambrosio, s ritrova a tu per tu contro Contini, ma sbaglia clamorosamente il tiro e spedisce il pallone fuori. Negli ultimi 20 minuto la Robur amministra il risultato senza troppa fatica , con un’Alessandria che non riesce più a trovare spazi e occasioni, fino a quando, dopo 5 minuti di recupero, arriva il triplice fischio arbitrale, che sancisce il definitivo 3-1 . Tre punti fondamentali per i bianconeri, che adesso dovranno già cominciare a preparare il prossimo impegno fissato a Mercoledì, quando si disputerà alle 14.30 il match tra Cuneo e Robur.

SIENA (4-3-1-2): Contini; Pedrelli, Rossi, D’Ambrosio, Zanon; Bulevardi, Arrigoni, Vassallo; Guberti; Aramu, Gliozzi. All. Mignani.

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Cucchietti; Prestia, Panizzi, Agostinone; Gemignani, Gatto, Gazzi, Badan; Chiarello; Coralli, De Luca. All. D’Agostino.

ARBITRO: Carella di Bari (Cavallina-Pappalardo)

MARCATORI: 24′ D’Ambrosio, 53′ Aramu, 54′ Chiarello, 60′ Gliozzi.

 

 

PRIMO TEMPO

5 minuto: conclusione di Arrigoni dal limite facile preda di Cucchietti che blocca la sfera

10′: tocco di Aramu per Gliozzi che calcia di poco a lato di prima intenzione

16′: girata al volo di Panizzi bloccata a terra da Contini

19′: tiro-cross nel mezzo di Aramu smanacciato dal portiere ospite

23′: tentativo dai 25 metri di Gemignani che non inquadra lo specchio della porta

25′: GOOOOL DELLA ROBUR. Corner battuto da Arrigoni per il colpo di testa vincente di capitan D’Ambrosio che trafigge Cucchietti

28′: tiro ravvicinato di Coralli ampiamente alto

30′: bianconeri ad un passo dal raddoppio: sponda aerea di Gliozzi per il tiro di Guberti e autentico miracolo di Cucchietti che respinge in tuffo

33′: gol annullato all’Alessandria: De Luca batte contini di testa da calcio d’angolo, ma la palla era uscita prima di giungere al numero 9

45′ Finisce la prima frazione. Siena momentaneamente in vantaggio per 1-0

SECONDO TEMPO

53′ GOL DELLA ROBUR! Parte un contropiede grazie a Vassallo,  la palla giunge a Gliozzi che crossa basso dentro l’area di rigore e Aramu deve solo appoggiare in rete

54′ Gol dell’Alessandria. Contini miracoloso su una deviazione del compagno Zanon ma poi non può nulla sulla ribattuta in rete di Chiarello

60′ GOL DELLA ROBUR! Vassallo lancia Gliozzi in profondità e l’attaccante bianconero, uno contro uno  con Cucchietti , ha tutto il tempo per piazzare il pallone e portare i suoi sul 3-1

65′ Grandissima occasione per l’Alessandria! Brutto errore di D’Ambrosio che permette a De Luca di lanciarsi verso la porta ma, solo contro Contini, spreca e spedisce il pallone a lato

71′ Doppio cambio per l’Alessandria: dentro l’ex Santini e Bellazzini, fuori De Luca e Chiarello

75′ Triplo cambio per la Robur: dentro Cianci, Sbrissa e Gerli, fuori Guberti, Bulevardi  e Gliozzi

88′ Altra sostituzione per il Siena: entra Fabbro al posto di Aramu

90′ 5 minuti

95′ Triplice fischio arbitrale. Il Siena vince 3-1