Siena 2019, giovedì tavolo di lavoro aperto alla cittadinanza
14 Lug, 2014
2019_774x600

2019_774x600Giovedì 17 luglio alle ore 17.15 nella Cappella del Manto del Santa Maria della Scala appuntamento con l’ultimo tavolo di lavoro aperto alla cittadinanza.
Come siamo e come ci vedono: cultura, immagine e patrimonio” questo il tema che verrà affrontato con il pubblico partecipante attraverso i progetti “Tuscany in your bathroom” e “Gift of life”.
Per l’occasione si esaminerà la necessità di raccontare l’identità di Siena e della Toscana, con il suo patrimonio cittadino tangibile e intangibile, cercando di integrare la sua narrazione con “altre visioni” con l’obiettivo di comprenderne la specificità e la ricchezza.

Tuscany in your bathroom” chiede alla comunità di riappropriarsi dell’immagine della Toscana, e di rimodellarne così l’esperienza vissuta, basandola su nuovi principi capaci di innescare una rigenerazione reale dei luoghi. L’obiettivo è inoltre quello di promuovere una serie di azioni concrete di educazione civica che ricadono positivamente sul locale. Il turismo diventa un’opportunità per ripensare diversamente alle questioni urbane e del territorio, mettendo a frutto il saper-fare di “cittadini di un altrove”, qualunque esso sia.

Gift of life”si propone invece di valorizzare il patrimonio intangibile cittadino affinché il passato possa diventare una solida base per il futuro. Il progetto è composto da azioni che coinvolgono le 17 Contrade, gli archivi, i luoghi storici, ed antichi saperi artigianali, mettendo tutto questo al riparo dalla dispersione ed allo stesso tempo fornendo gli strumenti affinché sia fruibile anche nel futuro e rappresentato nel modo più appropriato. Tutto questo anche al fine di ampliare le opportunità per la dimensione locale, mettendola in relazione con una rete di alte competenze al livello europeo in campo artistico, artigianale, tecnologico e culturale in genere.

Per partecipare è gradita l’iscrizione all’indirizzo e-mail info@2019si.eu. Su richiesta è possibile ricevere il servizio di interprete LIS, con prenotazione a info@2019si.eu da effettuarsi entro 2 giorni prima dall’evento.