Sicurezza, Scaramelli: “Nuovo piano di assunzioni è di Minniti. La Lega non se lo intesti”
5 Nov, 2018
scaramelli con forze dell'ordine

“Il nuovo piano di assunzioni che prevede l’arrivo di 128 nuovi poliziotti in Toscana di cui 8 alla Questura di Siena l’aveva previsto l’allora Ministro degli Interni Marco Minniti che durante il suo mandato aveva provveduto a disporre l’aumento delle Forze dell’ordine, ascoltando le istanze che venivano dai territori, che in questi giorni trova compimento”.  Ci tiene a sottolinearlo il consigliere del Partito democratico in Regione e presidente della commissione Sanità e politiche sociali Stefano Scaramelli che aggiunge: “Si tratta dell’applicazione di provvedimenti presi quando agli Interni c’era Minniti. Non è un provvedimento che si può intestare la Lega”. 

Scaramelli rimarca poi che “la sicurezza non è un tema né di destra né di sinistra, ma dei cittadini  e di quelli più deboli che devono essere tutelati. Bene quindi i rinforzi in arrivo e un plauso alle Forze dell’ordine senesi che in questi anni, anche sotto organico, con impegno e dedizione hanno lavorato bene e con attaccamento alla divisa per tutelare la sicurezza dei cittadini”. 

Nella foto, Scaramelli alla festa della polizia di Siena