Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Si avalla il tetto, evacuati gli ospiti della Rsa San Giuseppe di Colle Val d’Elsa

Il 15 aprile una parte del tetto dell’edificio della residenza per anziani San Giuseppe di Colle Val d’Elsa si è avvallato. E’ stato rilevato il cedimento dei travetti in ferro e laterizio di sostegno ad una porzione di tetto. Il cedimento non ha comportato il crollo della porzione di tetto, e quindi non sono stati riportati danni a persone, ma ha determinato uno stato di rischio per i residenti che insistono nella porzione di edificio sottostante la falda. Nei minuti successivi è stato richiesto l’immediato intervento dei vigili del fuoco che, dopo le opportune verifiche strutturali, hanno interdetto l’area e disposto l’evacuazione dalle loro camere di 13 ospiti della struttura.

Gli ospiti sono quindi stati spostati immediatamente dalle loro camere cercando di ridurre al minimo i loro disagi. Sul posto si è immediatamente recato il sindaco Alessandro Donati che ha attivato la rete del sistema socio-sanitario della Valdelsa con i vertici di Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, Società della Salute, Asl che hanno messo a disposizione tutte le possibilità per una ricollocazione ottimale degli ospiti.

“Il cedimento dei travetti non ha fortunatamente causato danni a persone, alle strutture interne e agli arredi della Rsa e questo è il fatto più importate – sottolinea il sindaco Alessandro Donati. –  Inoltre, l’immediata attivazione della rete socio-sanitaria della nostra zona-distretto ha permesso fin da subito di proporre delle soluzioni fattive per la ricollocazione degli ospiti coinvolti. Sia gli ospiti che i loro familiari hanno ricevuto rassicurazione sulla sicurezza e sulla qualità del servizio della Rsa “San Giuseppe” ed anche su un pronto ripristino della struttura.”

Valutando le esigenze di causare il minor disagio possibile agli ospiti e alle loro famiglie e il minor stato di stress per le persone coinvolte e dopo un’attenta valutazione delle possibilità di ricollocazione all’interno della struttura, con ordinanza del sindaco, sette ospiti sono stati ricollocati all’interno della Rsa “San Giuseppe” stessa senza ricorrere al loro spostamento in altre strutture, mentre solamente sei ospiti sono stati trasferiti in altre strutture del territorio: due saranno ospitati in strutture della Fondazione Territori Sociali Alta Valdelsa e quattro nell’ospedale di comunità situato nel presidio di Campostaggia.

L’autorizzazione in deroga è valida fino al 15 Maggio 2023 e comunque per il tempo strettamente necessario alla messa in sicurezza della copertura di falda.

 

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

4 Luglio 2024, la cronaca

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena