Prima pagina

Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia

Ancora un servizio straordinario di controllo del territorio da parte della Polizia. Questa volta il “pattuglione” ha riguardato le vie del centro storico e dell’immediata periferia di Siena. Ieri sera quattro equipaggi della Polizia, due dei quali dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e due del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, giunti appositamente da Firenze, hanno battuto le zone dell’Acqua Calda, del Petriccio e di Vico Alto, oltre a quella di Ravacciano, Porta Ovile e della Stazione Ferroviaria.
57 le persone identificate e 30 i veicoli fermati e controllati complessivamente.
A seguito di alcune segnalazioni giunte al 113 è stata rintracciata una straniera rom di 25 anni che con atteggiamenti molesti mendicava per le vie del centro. La stessa è stata identificata, accompagnata in Questura e sanzionata per accattonaggio. Successivamente è stata allontanata da Siena per due anni, con provvedimento della Polizia Anticrimine.
Nell’ambito del servizio, intorno alle ore 21.45, è stato fermato un giovane, in via Garibaldi, che all’atto del controllo ha mostrato un particolare nervosismo e un’agitazione sospetta.
Il ragazzo,ventunenne della provincia di Taranto, sentendosi braccato  a causa delle domande incalzandi dei poliziotti, ha consegnato loro un involucro contenente circa 2 grammi di stupefacente, verosimilmente marijuana, di cui faceva uso personale.
Eseguiti gli accertamenti necessari il giovane è stato segnalato al Prefetto di Taranto, suo luogo di residenza, come consumatore.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena