Calcio

Serie D: Poggibonsi batte in rimonta Spoleto

Il Poggibonsi di Mister Fusci vince in rimonta la gara dello Stefano Lotti che oggi pomeriggio ha visto i Leoni superare all’ultimo minuto di gioco la formazione umbra dello Spoleto, guidata da Mister Brevi.
I giallorossi schierano in avanti la coppia Valenti-Foderaro mentre gli ospiti rispondono con Candelori assistito da Noviello e Cirillo.
Spoleto subito pericoloso in avvio di gara ma Di Giuseppe fa tutto bene tranne la conclusione che termina alta sopra la traversa della porta difesa da Pacini. I Leoni rispondono dopo cinque minuti con Valenti che va via sulla destra , palla in mezzo per Ghelardoni che serve l’accorrente Galbiati: tiro di prima intenzione ma la difesa umbra sventa la minaccia. Ancora giallorossi pericolosi al 10′: Foderaro serve il taglio di Valenti che da posizione angolata lascia partire un sinistro ad incrociare sul quale è provvidenziale la smanacciata del portiere ospite Lazzarini. I ragazzi di Mister Fusci spingono sull’acceleratore ed al 18′ Valenti e Foderaro dialogano bene con il numero nove giallorosso che calcia dopo essere entrato in area senza però trovare lo specchio della porta. Alla mezz’ora si fanno vedere gli ospiti con Noviello che dai venticinque metri impegna Pacini, bravo a deviare sopra la traversa la forte conclusione del numero undici umbro. Il Poggibonsi risponde subito dopo con Valenti, abile a controllare un lancio millimetrico di Galbiati prima di sparare verso la porta di Lazzarini: il portiere dello Spoleto è battuto ma la palla colpisce il palo. Scampato il pericolo, lo Spoleto passa in vantaggio: una veloce ripartenza orchestrata da Cavitolo e Noviello permette a Candelori di battere Pacini con un bel tiro che si insacca alle spalle del portiere del Poggibonsi. Sul finire di primo tempo i Leoni ci provano con Caciagli ma il suo tiro al volo viene neutralizzato con sicurezza da Lazzarini. Squadre negli spogliatoi con gli ospiti avanti 0-1.
Nella ripresa il copione della gara non cambia: Poggibonsi che fa la gara e Spoleto ordinato e pronto a ripartire in contropiede. Mister Fusci inserisce Cresti e Casucci per dare maggior spinta sulle fasce ed al quarto d’ora è proprio Cresti ed imbeccare capitan Tafi che si invola sulla fascia sinistra e crossa in mezzo per Valenti che calcia di prima intenzione ma Lazzarini è reattivo a respingere la conclusione dell’attaccante giallorosso. Il Poggibonsi si affida anche a Bandini che va a posizionarsi al centro dell’attacco dei Leoni per l’assalto alla difesa umbra. Spoleto però pericoloso alla mezz’ora con Noviello il cui tiro al volo non inquadra però lo specchio della porta giallorossa. Al 84′ la pressione dei Leoni viene premiata: angolo dalla destra di Valenti, testa di Checchi e palla sul palo ma Tafi è rapace a ribadire in rete per l’1-1. Passano due minuti ed una combinazione tra Valenti e Foderaro porta quest’ultimo al tiro ma il piatto sinistro del numero nove giallorosso viene respinto con i piedi da Lazzarini. Quando la gara sembra ormai destinata sul pari, Foderaro riceve palla da rimessa laterale, si accentra ed al limite dell’area ospite lascia partire un bolide mancino che si insacca nell’angolo alla sinistra dell’incolpevole Lazzarini.
Allo Stefano Lotti, Poggibonsi batte Spoleto due a uno.
Le voci dagli spogliatoi
Massimo Fusci (Allenatore Us Poggibonsi): “Siamo felici per questa bella vittoria in rimonta ma il nostro dovere rimane quello di pensare domenica dopo domenica, stare sul pezzo e continuare così. Oggi abbiamo fatto un buon calcio e di questo sono molto felice perché rende merito al grande lavoro di questo gruppo, un gruppo che ha grande cuore e senso di attaccamento alla maglia giallorossa. Perdere questa gara sarebbe stata una beffa ma i ragazzi ci hanno creduto fino in fondo e quando hai questa convinzione riesci a trovare la giocata decisiva, quella che oggi come due domeniche fa ci ha regalato i tre punti negli ultimi attimi di gara. E’ una vittoria che dedico alla squadra, a noi stessi, alla società ed ai tifosi, il popolo giallorosso che stiamo pian piano conquistando e che ci da ancora maggiori stimoli per fare sempre meglio”.

Ezio Brevi (Allenatore Spoleto): “Abbiamo perso per un errore evitabilissimo nella rimessa laterale concessa al Poggibonsi e dalla quale è poi arrivata la rete di Foderaro. Negli ultimi dieci minuti di gara concediamo troppo e disperdiamo così il grande lavoro fatto per gran parte della gara e troppi punti per strada: alla fine questo non aiuta certo il morale del gruppo. Sapevamo della forza del Poggibonsi, una delle squadre più forti del girone, e noi abbiamo provato a far male in ripartenza: abbiamo lottato fino alla fine ma il risultato è giusto”.

Jacopo Galbiati (Centrocampista Us Poggibonsi): “Sappiamo di dover conquistare punti domenica dopo domenica con la mentalità giusta che è quella di non mollare mai e cercare il risultato fino in fondo gara per gara. Questo gruppo è squadra dentro e fuori dal campo e questo lo dimostra anche il fatto che chi entra dalla panchina da sempre il suo prezioso contributo. Adesso abbiamo ingranato, la strada da percorrere è quella dell’umiltà con la consapevolezza nei nostri mezzi”.

Antonello Pianigiani (Presidente Us Poggibonsi): “La squadra ha giocato bene tutta la gara, abbiamo commesso un errore sulla loro rete del vantaggio ma abbiamo sempre giocato bene e tenuto in mano il pallino del gioco. Poi è arrivata la perla di Foderaro nel finale che premia la squadra, la società ed i nostri tifosi.

POGGIBONSI vs SPOLETO 2-1

POGGIBONSI: Pacini, Tafi, Maisto (24’st Bandini), Galbiati, Checchi, Colombini, Ceccatelli (7’st Cresti), Caciagli, Foderaro, Valenti, Ghelardoni (7’st Casucci).
A disposizione: Benocci, De Vitis, Tiritiello, Bagnoli, Marciano, Picone.
Allenatore: Massimo Fusci

SPOLETO: Lazzarini, Nori, Cavitolo, Gramaccioni, Cesari, Sasso (20’st Di Salvatore), Di Giuseppe (30’st Gjata), De Santis, Candelori, Cirillo (19’st Falchi), Noviello.
A disposizione: Bravini, Galli, Settimi, Mulas, Hoxha.
Allenatore: Ezio Brevi

Arbitro: Sig. Davide Moriconi della sezione di Roma2
Assistenti: Di Gangi di Albenga e Basile di Genova

Goal: 34′ Candelori (S), 39’st Tafi (P), 49’st Foderaro (P)

Ammoniti: Sasso (S), Colombini (P), Gjata (S)

Espulsi: nessuno.

Note: angoli 6-3, offside 7-2. Recupero 0′ e 5′. Spettatori 300 ca.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena