Serie C silver: vittoria in extremis per il Costone con Livorno
16 Ott, 2017
Costone 2017 la panchina

La Vismederi Costone acciuffa in extremis una vittoria che ormai sembrava svanire in un finale concitato dove è successo davvero di tutto. A 5’ dal termine, sul 67-70 (che poi diventerà un 70-73 al 37’), il n.7 Giardini si fa tradire dai nervi riuscendo a collezionare in una sola azione primo un fallo, poi un antisportivo e subito dopo un’espulsione per un colpo proibito, il tutto nel giro di pochi secondi e a gioco fermo. E pensare che Livorno in quel momento stava avendo la meglio sulla squadra senese, irretita da una fastidiosa zona 2-3 che ha offuscato le idee ai gialloverdi. Ma andiamo con ordine; parte bene la squadra ospite che nel 1° quarto mette sotto una Vismederi distratta in difesa che lascia via libera ai ragazzi di Caverni, bravi anche a sfruttare il contropiede. Le percentuali al tiro degli amaranto sono sorprendenti, grazie anche a una buona circolazione di palla, poi lentamente i padroni di casa si rifanno sotto, aumentando l’intensità difensiva; al 15’ 2 liberi di Tognazzi, l’uomo in più per la Vismederi e top score dell’incontro con i suoi 25 punti) danno il primo vantaggio ai senesi (36-35). Coach Binella trova dalla panchina un miglior assetto difensivo (Bonelli + Ricci + Catoni) e pur non brillando la Vismederi si tiene a contatto di gomito con la squadra avversaria che però chiude sul + 1 alla pausa lunga. E’ nella 3^ frazione che Benincasa, sempre bravo a spingere, e compagni riescono a macinare gioco e canestri portandosi sul +8 al 28’ (62-54). Bruttini dopo aver aggiustato la mira, diventa decisivo nella seconda parte del match, andando a siglare una tripla d’oro che fa esultare il PalaOrlandi (77-73 a 1’ 34”); i canestri da sotto di Manetti e Chiti fanno il resto.

79-75
Parziali: 17-24, 42-43, 65-61
VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 17, Tognazzi 25, Bruttini 23, Chiti 4, Manetti 6, Bonelli 2, Ricci 2, Mini, Giannini ne, Nepi ne, Stanghellini ne. All. Binella.
BRUSA LIVORNO: Vukic 2, Davini 8, Giardini 16, Volpi 14, Vaccai 12, Mariani 7, Seminara 12, Ghezzani 4, Vestri. All. Caverni
ARBITRI: Menicatti e Verdi

R.R.