Serie C Silver: Virtus spazza via Pontedera ed è seconda in classifica
23 Nov, 2015
Virtus altopascio (19)

La Sovrana Pulizie annichilisce la Juve Pontedera e si arrampica al secondo posto della classifica, complice il ko della Geonova Lucca a Castelfiorentino. Al PalaPerucatti si gioca fino al 7’ (con la Juve che tocca anche il +5 grazie alla bomba di Canigiani), poi non c’è più storia.
Dopo 10’ i rossoblù sono sul 24-13, con Lenardon impeccabile dall’arco (il play virtussino chiuderà con il 57% da 3, 4/7). Nel secondo periodo il margine della Sovrana Pulizie si ingrossa sempre di più, sino a toccare il +31 con cui si rientra negli spogliatoi. È in questa fase che, di fatto, Pontedera perde la partita: i ragazzi di coach Angelucci, subentrato in settimana a Toccafondi, segnano soltanto 9 punti nel secondo quarto. Il terzo periodo è quello più equilibrato almeno in termini di punteggio (20-13), con la Sovrana Pulizie che aggiunge comunque altro fieno in cascina: 73-35 a 10’ dalla fine. Minuti finali di pura accademia per la Virtus, coach Braccagni regala minuti a tutti gli elementi del suo roster (spiccano i 10 punti, i primi del suo campionato, in poco più di 8’ di Ceccatelli). I rossoblù vanno oltre quota 100 per la seconda volta in stagione (era già successo con Carrara, sempre al PalaPerucatti) e chiudono col vantaggio monstre di +54. Migliori realizzatori Zeneli e Lenardon, a rimbalzo dominano lo stesso Zeneli (13) e Bianchi (6).
Prossimo impegno sabato pomeriggio (ore 19) al PalaTagliate di Lucca, dove la Sovrana Pulizie farà visita alla Geonova Lucca per un altro scontro diretto in cima alla classifica.

SOVRANA PULIZIE: Ceccatelli 10, Ricci 5, Bianchi 12, Mugnaini 5, Zeneli 20, Olleia 16, Lenardon 20, Imbro’ 8, Nasello 8, Bonelli. All. Braccagni.
JUVE PONTEDERA: Minuti 2, Ruberti 6, Chiarugi 9, Bulleri, Canigiani 5, Gorini 2, Susini 14, Gasperini. All. Angelucci.

Parziali: 104-50 (24-13, 53-22, 73-35)