Uncategorized

Serie C Silver: Virtus in trasferta a Lucca. Braccagni: “Umili ma consapevoli della nostra forza”

Dopo il +12 inflitto alla Synergy Valdarno sabato scorso, la Sovrana Pulizie Virtus Siena torna in trasferta dopo due gare interne consecutive e domani sera farà visita alla Libertas Lucca. Quella del PalaTagliate (palla a due ore 21) è una sfida che vede i rossoblù favoriti, almeno sulla carta. Ma non per questo si tratta di un match da sottovalutare, come ricorda il coach virtussino Francesco Braccagni in sede di presentazione.

Si torna in trasferta per sfidare la Libertas Lucca: che avversario ti aspetti?
“È una squadra salita dalla Serie D, che ha mantenuto perlopiù lo stesso gruppo. Ma è un avversario che va preso con la dovuta cautela, perché ha battuto il Costone e ha disputato buone partite contro squadre di livello superiore come Castelfiorentino e Olimpia Legnaia. Dobbiamo andare a Lucca con umiltà, anche se consapevoli della nostra forza”.

Come procede il lavoro in casa Virtus?
“A parte un piccolo acciacco per Mugnaini, che ha subìto un colpo alla spalla sabato scorso ed è in dubbio per la trasferta di Lucca, il lavoro procede bene. Stiamo cercando di migliorare ciò che non è andato finora, soprattutto a livello di velocità e intensità nello svolgere i giochi. Un qualcosa che ci è mancato un po’ contro Valdarno, anche per merito degli avversari”.

Con un Olleia così, comunque, si possono dormire sonni tranquilli…
“Gianmarco è un grande professionista e ci sta dando una grande spinta. Si allena sempre al 100%, se non di più: è veramente il trascinatore e leader di questa squadra. Ed è sempre disponibile a svolgere i compiti che gli chiedo, sia che giochi da 3 che da 4”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena