Serie C Silver: la Virtus si rituffa in campionato, domani arriva Lucca
5 Gen, 2016
Ceccarelli Virtus

Dopo aver chiuso al terzo posto la Final Four di Coppa Toscana, la Sovrana Pulizie si rituffa sul campionato e riprende domani al PalaPerucatti (palla a due ore 18) il suo cammino verso la top-4. Chiudere la regular season fra le prime 4 permetterebbe alla Virtus di accedere alla C Gold del prossimo anno, oltre che di giocarsi la possibilità di accedere agli spareggi per la Serie B. In visita a Siena ecco la Libertas Basket Lucca, quartultima in classifica con 8 punti all’attivo. A presentare il match è il vice-coach della Sovrana Pulizie Edoardo Ceccarelli.

L’inatteso ko pre-natalizio con Valdarno ha messo fine a una striscia di 7 vittorie consecutive e ha permesso a Valdisieve, l’attuale quinta, di rifarsi sotto a -2: con che spirito tornate a concentrarvi sul campionato?
In questi giorni ci siamo allenati molto bene e abbiamo cercato di ritrovare fiducia. Cosa che ci è un po’ mancata sin da dopo il match con Castelfiorentino. È un periodo in cui ci alleniamo bene, ma quando arriviamo in partita ci manca un po’ di continuità. C’è stato indubbiamente un piccolo calo fisico, negli ultimi giorni abbiamo cercato di rimetterci a posto assieme al nostro preparatore. La federazione ci ha costretto a questa sorta di tour de force (5 partite in 2 settimane compresa la Coppa, ndr) in un periodo in cui molte squadre riposano. Ma è un qualcosa che va accettato e affrontato, provando in tutti i modi a recuperare energie.

La Coppa Toscana vi ha visti perdere contro Empoli, settima nel suo girone, e battere Carrara, che invece è seconda…
Non è tanto una questione di classifica dell’avversario, ma di ciò che noi abbiamo messo in campo. Empoli ha iniziato il campionato come la squadra da battere, ultimamente ha un po’ cambiato assetto inserendo anche nuovi giocatori e così è riuscita a vincere la Coppa Toscana. Ma il problema è nostro: contro Empoli potevamo dare molto di più. Nella finalina per il 3° posto, che comunque è una partita a sé, abbiamo invece sfoderato una prestazione decisamente migliore, segnando di più e mettendo più ritmo.

Adesso c’è la Libertas Lucca, con la classifica del girone A che vede di fatto 5 squadre rimaste a battagliare per i primi 4 posti…
La Libertas non ha una classifica eccezionale, ma ha un grande coach come Maurizio Romani che sa sempre come mettere in difficoltà l’avversario. Ci aspettiamo cambi continui nel loro assetto difensivo, siamo noi però che dobbiamo ritrovare il nostro modo di giocare e approfittare dello scontro diretto tra Geonova Lucca e Valdisieve. La classifica al momento sembra tagliare fuori Livorno e Legnaia, sempre che non arrivi qualche sorpresa.