Serie C silver: insidioso impegno contro la capolista Libertas Labronica per il Costone
19 Nov, 2016
Time out Costone maschile

La sconfitta rimediata nello scorso turno dalla Vismederi Costone, ha allungato la striscia negativa della formazione gialloverde (3 sconfitte consecutive) che sarà impegnata sul parquet di Via Pera contro la capolista Bon Ton Libertas Labronica che guida la classifica della Serie C Silver a punteggio pieno, grazie alle 6 vittorie riportate su altrettante gare disputate, l’ultima delle quali in trasferta a Quarrata contro la Leonardo Servizi, superata agevolmente con il punteggio di 70-94. Pur non vendendo la pelle dell’orso prima di averlo ammazzato, c’è comunque da dire che il test è di quelli severi, contro un’avversaria che annovera tra i propri ranghi giocatori di comprovata esperienza, nonché tasso tecnico, primo fra tutti Silvio Gigena che non ha certamente bisogno di presentazioni. L’ex Bologna e Pesaro, adesso elettricista di professione, alla soglia dei 38 anni, ha deciso di tornare dopo 17 stagioni a giocare nella sua Livorno. Da quel momento ha fatto il giro d’Italia dei canestri: da Pesaro, dove l’inferno biancorosso cantava: “muovi in alto la mano/per il tuo capitano/noi facciamo casino/per Gigena l’argentino”, fino al Cus Bari, passando per le due sponde di Bologna, Udine, Milano, Scafati e Roseto. Niente timori comunque, anche se le doti dell’argentino naturalizzato inducono al massimo rispetto, questo i ragazzi di Binella lo sanno benissimo. In settimana ha fatto il suo rientro in squadra Pippo Catoni dopo una lunga settimana di convalescenza post-influenzale; l’amichevole di mercoledì scorso contro Sinalunga ha dato delle buone indicazioni al tecnico costoniano, anche se alcune situazioni legate ai singoli, rimangono da limare. Dirigeranno l’incontro Carlotti e Mariotti della sezione arbitrale di Pisa.

R.R.