Serie C silver: Costone corsaro a Livorno
24 Ott, 2016
costone-2016-giacomo-bonelli

Grande prova di carattere della Vismederi Costone che nella 3^ giornata della Serie C Silver espugna il parquet del PalaCosmelli sconfiggendo il Basket Livorno con il risultato finale di 52-54. Decisivo il canestro del play senese Duccio Benincasa che dopo aver pareggiato i conti dalla lunetta sul 52 -52 a 40″ dal termine, trova a una manciata di secondi dal suono della sirena finale, il canestro della vittoria. Anche per lui si tratta di un vero e proprio riscatto, così come per il resto della squadra, reduce dal brutto inciampo casalingo contro la Juve Pontedera. Giacomo Bonelli è risultato il topo scorer dell’incontro con un bottino personale di 17 punti; provvidenziali le sue 3 bombe scagliate nel momento topico dell’incontro. Ottime le prove anche di Lorenzo Manetti, Frati e Monciatti, quest’ultimo partito nello starting five a causa dell’assenza forzata di Bobbe Corzani. Si è segnato poco su entrambi i fronti, a causa delle difese molto agguerrite. <Abbiamo sciupato molto – dichiara nel dopo partita coach PF Binella – regalando molti palloni agli avversari, ma alla fine l’abbiamo spuntata grazie alla grinta gettata in campo. Vorrei fare un grande elogio ai miei ragazzi, non era facile passare su questo campo, contro una squadra molto difficile da affrontare che darà del filo da torcere a diverse avversarie>. La partenza dei senesi è a tutto gas, poi nella seconda frazione sono i padroni di casa a emergere, evidenziato ancora una volta un forte calo dei senesi. Nella seconda parte della gara, fasi altalenanti ma assai equilibrate, con i gialloverdi che riemergono arrivando alle battute conclusive punto a punto. Grazie a questa vittoria la Vismederi sale a quota 4 in classifica, in virtù delle due vittorie ottenute in trasferta.

VISMEDERI COSTONE SIENA: Frati 8, Benincasa 12, Bonelli 17, Manetti 10, Monciatti 7, Catoni, Giannini, Mancini, Nepi, Mini, Cocchia ne, Zani ne. All. Binella
BASKET LIVORNO: Vukic, Seminara 14, Caparrini 12, Mariani 4, Lenzi 4, Volpi 5, Mealli 7, Vannini 6, Morucci,
Nigiotti ne. All. Caverni.
ARBITRI: Bernini e Menicatti di Arezzo.
Parziali: 14-20, 31-28, 34-39.