Uncategorized

Serie C Silver: allarme rosso in casa Costone

All’indomani della severa batosta rimediata dalla VisMederi Costone sul campo di Valdisieve, oltre a ricomporre i cocci e far ritrovare la giusta mentalità e serenità al gruppo, tecnici e dirigenti sono impegnati nell’approntare un organico all’altezza della situazione per affrontare nella maniera più adeguata il prossimo impegno di campionato che coinciderà con l’anticipo di sabato 7 novembre alle ore 21 quando al PalaOrlandi sarà di scena la Juve Pontedera. Il compito più arduo però spetta proprio allo staff medico costretto a fare straordinari su straordinari a causa di una lunga serie di infortuni che stanno minando la solidità della squadra: oltre a Luigi Bruttini, in convalescenza ormai da oltre un mese e addirittura in questi giorni ricoverato per un intervento chirurgico di appendicite, e ad Alessandro Nepi la cui caviglia risulta ancora dolorante, alla lista degli infortunati si sono aggiunti Vittorio Zani, che si è procurato una distrazione al ginocchio sinistro durante il finale di gara con Valdisieve, e Andrea Nepi che in occasione del derby Under 20 di lunedì scorso con Poggibonsi, ha rimediato un brutto colpo a gioco fermo che gli è costato la frattura composta del setto nasale. Praticamente nel giro di 48 ore, i due play a disposizione di PF Binella sono da considerarsi out per la sfida contro Pontedera; Zani, tra l’altro, ne avrà per circa un mese a causa di un ematoma alla rotula e in prossimità dell’osso femorale, mentre Andrea Nepi (fratello minore di Alessandro) potrebbe anche essere utilizzato con una maschera protettiva, è tutto da stabilire. Una situazione tutt’altro che brillante dunque, alla vigilia di un match fondamentale per la VisMederi che deve a tutti i costi riscattarsi dalla brutta prova di sabato scorso, oltre a incrementare la classifica in occasione di uno scontro che può considerarsi diretto; entrambe le formazioni infatti hanno 2 punti in classifica, frutto di vittorie conseguite con la medesima avversaria, l’Audax Carrara, fanalino di coda del girone A, a quota zero. La settimana di allenamenti è iniziata con l’amichevole contro Asciano, tutto sommato un buon test per i ragazzi di PF Binella che stanno cercando la massima concentrazione per affrontare adeguatamente la Juve Pontedera.

R.R.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena