Serie C Gold: Virtus a Pontassieve per la prima di campionato
6 Ott, 2017
Virtus 2017-18 coach tozzi time out

Dopo un lungo precampionato pieno di impegni, La Sovrana Pulizie è pronta all’esordio stagionale nel campionato di Serie C Gold, dove affronterà la A.S.D. Valdisieve in trasferta a Pontassieve, sabato 7 Ottobre alle ore 18.30.
Non sarà una partita come le altre, però. Il gravissimo lutto che ha colpito Gianmarco Olleia, che mercoledì ha perso l’amatissima madre, ha scosso tutto l’ambiente, che si è stretto intorno ad un ragazzo che è diventato ormai una colonna portante della società.
La Virtus arriva alla prima di campionato dopo aver vinto e convinto sia nel girone di Coppa Toscana che nei quarti di finale della stessa, aggiudicandosi così un traguardo importante come le semifinali della competizione già prima dell’inizio del campionato.
L’avversario di turno è Valdisieve, squadra che milita già da un paio d’anni nella categoria, che lo scorso anno ha terminato il campionato a metà classifica ma si è rinforzata molto durante il mercato estivo.

Ecco le parole del vice coach Ceccarelli in vista del prossimo impegno:

Prima partita stagionale, cosa ti aspetti in termini di approccio da parte della squadra a questo impegno ed al campionato in generale?
«La stagione sarà lunga quindi non possiamo prevedere quello che succederà durante l’anno, una cosa che dobbiamo esigere da noi stessi è che l’approccio ad ogni singola partita sia il più duro possibile. E’ importante che la mentalità si instauri già dall’inizio, perché nonostante i problemi avuti siamo una squadra che farà della difesa, dell’intensità e della qualità del suo attacco un’arma importante, quindi dobbiamo essere una squadra unita in ogni momento, per la prima partita così come per tutta la stagione».

Cosa aspettarsi da un avversario come Valdisieve?
“Valdisieve è una squadra che ha mantenuto una ossatura storica ormai da diversi anni, come noi. Ha Cherici che è un’ottima guardia, Occhini che è un’ala sicuramente pericolosa, Cioni come lungo che è un buon giocatore di categoria. Oltre a questi ha inserito questa estate uno dei play più forti dello scorso anno in Serie B che è Mariotti, che è sceso di categoria. Sicuramente è una squadra temibile, noi rispondiamo con tutti i nostri giocatori, tranne Olleia che è ancora fuori, quindi credo che sarà sicuramente una bella partita”