Serie C Gold: la Virtus torna a vincere, battuto Altopascio
12 Feb, 2018
Virtus altopascio (19)

Torna a vincere la Sovrana Pulizie che nella sfida casalinga domenicale batte Altopascio, del coach ex Virtus Maurizio Romani, per 76-68.
Partono fortissimo i rossoblù, che dalla palla a due piazzano un parziale di 10-0 che dà subito la doppia cifra di vantaggio lasciando gli avversari a secco. La difesa continua a concedere poco o nulla agli ospiti, mentre nella metà campo offensiva il quintetto virtussino macina canestri, guidato da Imbrò, già 11 punti a fine primo quarto con 3/3 da 3 punti, e Simeoli, che fa la voce grossa sotto canestro, chiudendo la prima frazione sul 28-8. Dopo un inizio shock, nel secondo quarto Altopascio stringe le maglie in difesa, dando non pochi problemi all’attacco virtussino che si blocca, non riuscendo più a trovare il canestro con continuità. Gli ospiti ne approfittano e con due triple consecutive di Siena ed il gioco sotto canestro di Meucci e Cappa tornano a farsi sotto, riducendo lo svantaggio fino al -10 con il quale le squadre vanno a riposo. Nel terzo quarto Altopascio prova a completare la rimonta, arrivando a -3 sul 42-39 a metà quarto. Il fiato sul collo degli ospiti comincia a farsi sentire e la Virtus inizia a macinare gioco offensivo, dopo aver segnato 2 punti nei primi 5 minuti del terzo quarto, e grazie ancora al tiro da 3 di Imbrò ed a 4 punti consecutivi di Pucci riesce a tornare sul +11 (59-48). Nell’ultimo quarto coach Romani schiera una difesa a zona che mette in difficoltà i rossoblù, che dopo aver toccato il +15 a 5 minuti dalla fine (67-52) subiscono la rimonta degli ospiti, che tornano sul -5 con pochissimo tempo rimasto sul cronometro. Nepi ruba un pallone e segna in contropiede il +7, ma la Virtus spreca alcune occasione per aumentare il vantaggio ed Altopascio torna a -5. Nell’ultimo minuto di gioco gli ospiti sbagliano per 3 volte la tripla del possibile -2, ed a 18 secondi dalla fine capitan Bianchi ruba un pallone sulla rimessa e vola a segnare i due punti che danno il +7 alla Virtus e le consegnano la vittoria.
Con questa vittoria la Sovrana Pulizie resta a contatto con la capolista Firenze, con soli 2 punti di ritardo, riscattandosi dopo la sconfitta della scorsa settimana a Livorno. Il prossimo impegno per i ragazzi di coach Tozzi sarà Domenica 18 alle ore 18 ad Agliana, ospiti della Endiasfalti Spa Agliana.

LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA – NUOVO BK ALTOPASCIO 76-68 (28-8; 42-32; 59-48)

VIRTUS: Ceccatelli 2, Mucci ne, Bianchi 8, Simeoli 14, Baldinotti ne, Olleia 13, Lenardon 1, Imbrò 22, Ndour ne, Nepi 12, Pucci 4, Falchi. All. Tozzi

ALTOPASCIO: Ghiarè ne, Azzolini, Pellicciotti ne, Fiorindi 6, Orsini 12, Lorenzi 6, Canciello, Cappa 17, Rosania ne, Bini Enabulele, Meucci 12, Siena 15. All. Romani