Serie C gold: esordio casalingo vittorioso per la Virtus che batte Pontedera
16 Ott, 2017
Virtus Olleia tiro libero

Inizia bene l’avventura casalinga della Sovrana Pulizie che alla prima al Palacorsoni si impone sulla Juve Pontedera per 61-45.
Bell’avvio virtussino con Pucci e Simeoli a fare la voce grossa sotto canestro, ma le troppe imprecisioni al tiro ed alcune palle perse di troppo, dovute anche alla difesa a zona presentata subito a metà primo quarto da coach Tonti, permettono a Pontedera di restare a galla e chiudere la prima frazione in svantaggio di soli 6 punti, 17-11. Nel secondo quarto si alza il ritmo difensivo dei rossoblu, che grazie ad alcune ottime difese riescono a correre in contropiede e, grazie ai canestri di Nepi, Olleia e Simeoli, firmare il parziale di 13-0 che spacca la partita, con Pontedera che non riesce più a segnare e chiude i primi due quarti con soli 16 punti a referto, sul punteggio di 33-16.
Al rientro in campo dagli spogliatoi è buona la reazione della Juve che prova a rientrare, ma la Virtus riesce a trovare delle buone soluzioni offensive che le permettono di allungare e chiudere il terzo quarto sul +22, 50-28. Nell’ultimo quarto, con un impeto di orgoglio, Pontedera stringe le maglie difensive e riesce, grazie al lungo Gorini che segna tutti i suoi 9 punti nell’arco di 3 minuti nel quarto quarto, a tornare sul -13 (52-39), ma nel finale un paio di possessi offensivi ben gestiti e qualche viaggio in lunetta permettono alla Sovrana Pulizia di chiudere in tranquillità sul 61-45.
Prossimo impegno per la Sovrana Pulizie sabato 21 alle ore 21.15 ad Empoli, per affrontare la Pallacanestro Empoli.

 

LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA – B.N.V SRL JUVE PONTEDERA 61-45 (17-11, 33-16, 50-28)

VIRTUS SIENA: Bartoletti ne, Ceccatelli 3, Mucci, Bianchi 1, Simeoli 13, Olleia 9, Lenardon 8, Imbrò 9, Ndour, Nepi 11, Pucci 7, Falchi ne. Allenatore: Tozzi

JUVE PONTEDERA: Puccioni 2, Meucci 3, Tellini 3, Minuti 3, Ciano ne, Gorini 9, Giacchè 2, Lazzeri Al. 6, Doveri 13, Di Sacco, Bondì ne, Lazzer An. 4. Allenatore: Tonti.