Serie B, Virtus: il primo maggio gara 2 dei Playout
30 Apr, 2019
Virtus 2017-18 coach tozzi time out

Dopo la sconfitta in Gara 1 di domenica, soltanto due giorni di stop per i rossoblu, che domani alle 20.30 saranno di nuovo protagonisti sul parquet del PalaTerme per il secondo atto della serie di Playout contro Montecatini.
Una sfida importante per la Sovrana Pulizie, che in caso di vittoria potrebbe arrivare a Gara 3, quando la serie di sposterà al PalaEstra per due partite, con la serie in parità 1-1.

Ecco le parole del vice coach della Sovrana Pulizie Edoardo Ceccarelli in vista dell’esordio ai Playout:

Una sconfitta in gara 1 maturata soprattutto nel secondo tempo, dopo una buona prima metà di partita

«Gara 1 ce la siamo giocata. Siamo partiti molto bene, con l’approccio giusto, quello che avevamo preparato stava funzionando, tanto dal mettere la testa avanti fino anche al +8 a metà secondo quarto. Loro sono stati poi bravi a tornare a contatto e siamo andati all’intervallo sul +1. Da metà terzo quarto in poi abbiamo avuto un po’ di calo e loro sono riusciti ad andare via, ed a quel punto recuperare 10 o più punti era veramente difficile. La sensazione comunque è che la serie sia aperta».

Cosa prendere e cosa lasciare da Gara 1?

«Dobbiamo prendere la convinzione che abbiamo fatto delle scelte che funzionano, mentre dobbiamo lasciare i piccoli errori a livello di spaziature sia in attacco che in difesa, che ci hanno portato a soffrire alcune loro giocate individuali che poi hanno risolto la partita».

Cosa ti aspetti ora da Gara 2? Come si affronta?

«Per Gara 2 dobbiamo ripartire dall’intensità della prima partita, dobbiamo stare lì con la testa e giocarcela per 40 minuti, qualsiasi cosa succeda. Abbiamo bisogno di portare la serie a Siena sull’1-1».