Serie B: pesante sconfitta della Virtus a Domodossola
5 Gen, 2017
lenardon virtus 2015

La Sovrana Pulizie ritorna con una sconfitta pesante dalla prima trasferta del 2017. I ragazzi di coach Braccagni perdono 86-69 a Domodossola, complice una parte centrale di match a dir poco negativa. Con Bruno praticamente inutilizzabile e Olleia a mezzo servizio, Braccagni si presenta con Bonelli e Mirone nello starting-five. Dopo il 6-2 iniziale, la Virtus prende in mano la gara grazie ai canestri da sotto di Mirone e alle triple di Lenardon, chiudendo il primo periodo sul 20-26. In avvio di secondo quarto è Olleia a trascinare la squadra rossoblù: i suoi 5 punti di fila consentono alla Sovrana Pulizie di volare sul 21-31 costringendo coach Fioravanti al time-out. Con alcuni dei titolari in panchina, i locali trovano linfa vitale da Petricca e Avanzini, che segnano 3 triple in pochi minuti, riequlibrando la gara. La Virtus sembra frastornata e Hidalgo la punisce con una tripla e con un bel canestro in penetrazione, impattando a quota 37. Il sorpasso è nell’aria e lo firma lo stesso Hidalgo che fissa il punteggio sul 44-41 alla pausa lunga. Il canestro del -1 di Nasello in avvio di terzo quarto è solo un fuoco di paglia. Domodossola prende prepotentemente in mano l’incontro piazzando un parziale devastante di 24-6, che taglia le gambe ai rossoblù. Lenardon e Bonelli provano a scuotere la Sovrana, che dal -21 passa al -15 di fine quarto. Nell’ultimo periodo la Virtus prova a rientrare, ma si scontra con una serie di canestri improbabili dei locali, che sono bravi e fortunati a non far riavvicinare Bianchi e soci. Avanzini segna allo scadere con l’uomo in faccia, Tuci segna anche dai 6,75 e Bianconi non perdona da 8 metri. Per la Sovrana Pulizie è il colpo del ko, con Lenardon e soci che non riescono neanche a diminuire lo svantaggio in vista del ritorno. Da -12, infatti, i virtussini subiscono un 5-0 che chiude la gara e fissa il punteggio sull’86-69.
Prossimo impegno sabato 7 alle ore 21 al PalaCorsono contro Fiorentina Basket.

VINAVIL-CIPIR DOMODOSSOLA-SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 86 – 69 (20-26; 44-41; 70-55)

Domodossola: Hidalgo 15, Foti, Realini 2, Marcellino ne, Petricca 12, D’Andrea 2, Falconi 10, Bianconi 21, Avanzini 9, Tuci 15. All. Fioravanti.

Sovrana Pulizie: Bianchi 6, Neri 2, Olleia 10, Lenardon 20, Imbrò 2, Bruno 2, Nepi 2, Nasello 11, Bonelli 6, Mirone 8. All. Braccagni.