Serie B: la Virtus cerca il successo nel derby con Montecatini
20 Gen, 2017
1400X1400

E’ di nuovo tempo di derby per la Sovrana Pulizie che dopo le ultime 3 sconfitte consecutive è decisa a riprendere il cammino interrotto a fine 2016. Domani sera alle ore 21 al PalaCorsoni arriva Montecatini, per un derby che mette in palio 2 punti di vitale importanza per entrambe le squadre. La Virtus, come detto, non può più fare sconti a nessuno, soprattutto nelle gare casalinghe, anche perché da qui fino alla sosta per la Coppa Italia (primo week-end di marzo) i rossoblù affronteranno 6 scontri diretti fondamentali per l’obiettivo salvezza. Coach Francesco Braccagni ci presenta il match.
Dopo 3 sconfitte consecutive arriva Montecatini. Si tratta di una partita importantissima per cercare di riprendere il cammino…
«Purtroppo abbiamo iniziato il 2017 nel peggiore dei modi, con 3 sconfitte che pesano sul morale e anche sulla classifica. Lo sapevamo che erano gare difficili, purtroppo sono andate male e dobbiamo ripartire domani contro Montecatini. Affronteremo una grande squadra, ottimamente allenata, che non si trova in cima alla classifica, ma comunque ha giocatori di spessore. Ci aspetta una battaglia, ma dobbiamo tentarle tutte per tornare alla vittoria e riprendere il cammino».
E’ stata una settimana molto difficile a livello di infortuni. Come è stato il percorso di avvicinamento al match di domani?
«La settimana è stata veramente molto difficile. Come si dice, è piovuto sul bagnato perché dopo l’infortunio di Imbrò di sabato scorso ci sono stati anche un paio di contrattempi che non ci hanno permesso di allenarci al meglio. Dobbiamo stringere i denti e speriamo di aver preparato bene la partita. Ho visto determinazione e concentrazione nei ragazzi e sono molto contento di questo. Adesso dobbiamo mettere in pratica quanto di buono fatto in allenamento».
Sarà determinante anche il contributo del pubblico virtussino, perché è proprio nei momenti difficili che è opportuno stringersi intorno alla squadra…
«Ci vorrebbe veramente un PalaCorsoni stracolmo perché è comunque un derby di vecchia data tra Siena e Montecatini. Mi auguro di vedere tanta gente in tribuna per sostenere la squadra e darci una spinta e un incitamento in più che serve a tutti in questo momento, ai ragazzi, a me e a tutto lo staff. Mi auguro che ci sia tanta gente a sostenere la Virtus e Siena in un derby infuocato. Spero che il PalaCorsoni sia un’autentica bolgia».