Scherma Cus: Daniele Catallo medaglia d’argento al Trofeo regionale Under 20
19 Feb, 2019
catallo

Le lame del CUS Siena Scherma ESTRA brillano grazie alla spada di Daniele Catallo che conquista la medaglia d’argento al Trofeo regionale under 20 al Centro 360° di Navacchio cedendo di misura al padrone di casa Ceccanti. L’argento del cussino è il terzo di fila che il giovane universitario conquista ed è il quarto podio dall’inizio di stagione un buon viatico per il proseguio della stagione; nella stessa gara 20° Matteo Nieto Kosta al primo anno under 17. In campo femminile bella finale con quinto posto per Giulia Riviello che cede alla pisana Triglia,apprezzabile tabellone delle sedici per le under 17 con Letizia Rapezzi dodicesima che ha perso con la compagna di sala Riviello, Matilde Legnaioli 14^ e Caterina Ricci 15^,mentre Maria Chiara Busillo chiude in 29^ posizione.
Nella sciabola femminile nona Caterina Scarselli; nel fioretto buon decimo posto in campo maschile di Joseph Ceroni,seguito nel tabellone da 32 da Alessandro Lilli e Giovanni Settefonti, mentre Costanza Frambati chiude anche lei come Ceroni in decima posizione.
Nel frattempo negli Emirati Arabi, Alberto Morelli centra il suo primo risultato importante in campo internazionale conquistando una sedicesima posizione nella tappa di Coppa del Mondo di sciabola, che assegna punti “pesanti” per la qualificazione alle Paralimpiadi di Tokio 2020. Il cussino supera il girone di qualificazione con 3 vittorie e 2 sconfitte e nel match del tabellone da 32 sconfigge 15-11 il polacco Ziomek numero 13 del ranking mondiale e nel tabellone da 16 viene battuto dall’ucraino Manko, così come l’altro azzurro Pellegrini sconfitto dal britannico Gilliver, mentre l’altro azzurro Giordan conquista il bronzo. Un buon segnale per Morelli che ha migliorato decisamente la già buona precedente prestazione in Georgia, ricevendo i complimenti del Commissario Tecnico della sciabola. Peccato che alle prossime Paralimpiadi rimanga fuori per sorteggio la gara di sciabola a squadre dove l’Italia è competitiva.
Infine nella prova master di Roma , bronzo per Fabio Miraldi nel fioretto che cede al romano Di Russo per 6-5 al tempo vincitore della prova e finale con ottavo posto nella sciabola per Filippo Carlucci.