Scazzola autocritico: passi indietro della squadra con la Pro Piacenza
26 Gen, 2017
scazzola-conferenza-stampa

La delusione nelle parole del mister è evidente e comprensibile, subire il gol della sconfitta a una manciata di secondi dalla fine ha il sapore della beffa.
Scazzola non manca però di evidenziare la prestazione sottotono della squadra rispetto alle ultime tre partite, poche vere occasioni da rete e troppi spazi lasciati agli avversari, che hanno saputo approfittare al meglio delle lacune difensive della Robur.
Smorzate subito le polemiche circa l’espulsione per doppia ammonizione di Iapichino, anche se permangono i dubbi dell’allenatore sulla decisione arbitrale, la quale avrebbe solo in parte influenzato l’andamento del match.
Non convocato per precauzione Ciurria, arrivato soltanto la sera prima della partita con la compagine piacentina, sarà però a disposizione già domenica con la Lupa Roma. L’obiettivo è ovviamente ritornare al successo.