Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Scavi al Santa Maria, avviso di garanzia al sindaco. De Mossi: “Indagato e parte offesa allo stesso tempo”

E’ arrivato questa mattina a Palazzo Pubblico un avviso di garanzia rivolto al sindaco di Siena Luigi De Mossi. L’indagine sembra essere partita da una verifica effettuata dalla Soprintendenza di Siena sul cantiere riguardante il Vecchio Spedale. Si tratta di reati contravvenzionali riguardanti aspetti tecnici su come sia stato effettuato lo scavo, e l’eventuale ritrovo di reperti.

Il sindaco di Siena risulta essere indagato e parte offesa, come Comune di Siena, nello stesso momento. Le ipotesi di reato sono di danneggiamento al patrimonio archeologico e concorso in reato, si contesta tutta una serie di contravvenzioni penali in relazione alla paesaggistica e alla tutela dei beni culturali. Disposto il sequestro del cantiere.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena