Prima pagina

San Quirico investe nel futuro. Dal Comune un ‘pacco’ di benvenuto alle famiglie di ogni neonato

Un aiuto concreto per le famiglie dei neonati di San Quirico d’Orcia. San QuiRINASCE: questo il nome del progetto che prevede un pacco per ogni bambino nato. E’ questo il saluto di benvenuto dell’Amministrazione comunale dal 2015, ai neo cittadini: un kit per ogni neonato da consegnare a tutte le famiglie che celebrano il lieto evento. Un ulteriore investimento nel sociale, un aiuto concreto che può dare, un piccolo, ma significativo sostegno, in un momento così importante.

«L’Amministrazione comunale vuole essere vicino alle famiglie in modo concreto – sottolinea il sindaco Valeria Agnelli – ed essere un riferimento stabile e costante per le famiglie, celebrando ogni nuovo nato e dando un piccolo aiuto ai genitori che si trovano ad affrontare la splendida avventura della nascita e della crescita di un figlio o di una figlia. La novità che abbiamo introdotto dal 2015, ha anche un valore simbolico molto importante, che conferma come il sociale sia una priorità assoluta per questa amministrazione. Il Comune deve essere la famiglia di ogni sanquirichese». L’idea del pacco vuole essere anche un gesto di benvenuto: «un vero e proprio investimento nel futuro, un dono ai nuovi nati – aggiunge Agnelli -. Vogliamo investire molto in questa direzione, come abbiamo deciso di fare già per l’asilo nido. Azioni concrete e utili, piuttosto che un bonus, perché i bambini sono tutti uguali e meritano un regalo di benvenuto che possa dare loro cose di prime necessità».

Sabato 31 gennaio la prima consegna: alle 11 a Palazzo Chigi, il sindaco Valeria Agnelli darà il benvenuto alla prima nata nel Comune di San Quirico d’Orcia.

Il kit del neonato contiene tre body in cotone, un cappellino, bavaglini, calzette, una tutina, due confezioni di pannolini, salviettine intime detergenti, biberon e un buono da 20 euro per la farmacia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena