San Quirico d’Orcia: oliveti comunali da asseganare a pensionati
24 Mag, 2017
Oliveta 2

Ci sono ancora degli oliveti comunali da assegnare intorno alla cinta muraria del centro storico di San Quirico d’Orcia. Si tratta delle piante di olivo situate in zona Via dei Canneti e Via delle Carbonaie – informa il Comune di San Quirico –, sono di proprietà comunale e non ancora assegnate.

«Un progetto dall’alto valore sociale – commenta l’assessore Luciano Gorelli – che mette insieme il decoro urbano, grazie alla possibilità di mantenere in ottimo stato le aree verde intorno alle mura cittadine senza costi per l’amministrazione. E soprattutto perché diamo la possibilità a persone, a pensionati di San Quirico, di curare un oliveto con cui produrre olio extravergine d’oliva; avendo così un passatempo importante e la possibilità di ricavarne un prodotto di qualità da consumare a casa. Un progetto che sta andando avanti e che ha visto nel corso degli anni molti cittadini coinvolti e il mantenimento di aree verdi ad olivo in varie zone del paese, dal Parco Sorbellini al centro storico»

Coloro che fossero interessati possono comunicarlo all’Ufficio Tecnico Comunale (tel. 0577.899709). I soggetti che possono presentare domanda sono i pensionati residenti nel comune di San Quirico d’Orcia.

Fra gli obblighi previsti nel contratto fra le parti, la potatura, la concimazione, la pulizia di olivo presenti nelle aree individuate nella planimetria e conseguente raccolta delle olive. Mentre la durata è di due anni a partire dalla data di stipula dell’atto di comodato.

Alla domanda, il cui modello sarà disponibile appena attivata la procedura di assegnazione, dovranno essere allegati: fotocopia libretto di pensione; certificazione Isee in corso di validità; copia documento riconoscimento.