San Gimignano: in scena la danza per “Leggieri d’Inverno”
22 Mar, 2018
Danza Inverno 5

In scena la danza per la rassegna “Leggieri d’Inverno” edizione numero sedici. La compagnia Giardino Chiuso presenta lo spettacolo “Inverno”, in programma sabato 24 marzo 2018 alle 21,30 al Teatro dei Leggieri in Piazza Duomo a San Gimignano (Siena).

Con le coreografia di Patrizia de Bari e la musica originale per violoncello di Julia Kent. Sul palcoscenico, la danzatrice Françoise Parlanti. Drammaturgia di Tuccio Guicciardini, elementi scenici e video di pupilla quadra, luci di Mario Mambro, assistente alla produzione Jenifer Zuggò. Coproduzione Giardino Chiuso/Orizzonti Verticali/Fondazione Fabbrica Europa.

Inverno è la prima tappa del nuovo progetto di produzione della compagnia Giardino Chiuso, che intraprende una riflessione sulle Stagioni della natura, in parallelo alle stagioni della vita. Le Stagioni scandiscono la nostra quotidianità con ritmi temporali certi, in qualche modo rassicuranti. Questo scorrere continuo, così vivo e presente, ci coinvolge in una riflessione sulla ciclicità, l’avanzamento e la percezione del tempo.

Il percorso narrativo dello spettacolo si focalizza sull’attesa, sulla stasi forzata, dove la materia del freddo si insinua impalpabile. In Inverno sembra che il paesaggio si fermi mentre tutt’intorno il tempo continua, incessante, il suo defluire. La metafora tra l’esistenza umana e l’Inverno di un nostro tempo, sia esso la fine ineluttabile del ciclo vitale o il momento di passaggio ad una condizione altra, genera contrapposizioni tra la visione gelida, arida e desolata e un’atmosfera di riposo e intimità, che ci proietta in un destino comune di immobilità, di luoghi nebbiosi dell’anima.

Le composizioni originali di Julia Kent danno corpo, con la loro struttura ciclica, al trascorrere di un tempo che ritorna, con sonorità ora lievi e sospese, ora estreme e ridondanti, convergendo, con l’elemento scenografico e la proiezione di immagini, alla creazione scenica.

“Leggieri d’Inverno”, per la direzione artistica di Tuccio Guicciardini, Patrizia de Bari e Cledy Tancredi, è a cura della compagnia Giardino Chiuso, Comune di San Gimignano, Regione Toscana, Fondazione Fabbrica Europa.

Biglietteria e prevendita: Pro Loco San Gimignano, Piazza Duomo 1, Telefono 0577 940008/fax 0577 940903, info@sangimignano.com, www.sangimignano.com. Teatro dei Leggieri, Piazza Duomo, Telefono e fax 0577 941182.

Biglietti: Intero € 12,00. Ridotto € 10,00 (over 65, soci Coop Centro Italia, clienti librerie convenzionate, iscritti corsi LUS – Libera Università di San Gimignano, soci AUSER San Gimignano, allievi scuole di danza e teatro). Ridotto € 5,00 (ragazzi da 11 a 18 anni, studenti universitari, Leggieri Giovani).