“Salute in rosa”, visite gratuite per le donne alle Scotte. Tutti gli appuntamenti
16 Apr, 2016
medico

Venerdì 22 aprile 2016 si celebra la prima Giornata nazionale sulla salute della donna, istituita dal Ministero della Salute con il patrocinio dello stesso e di numerose società scientifiche italiane e Associazioni di pazienti e cittadini. Nell’ambito di questa giornata, l’Azienda Usl Toscana Sud Est ha organizzato nelle tre province alcune iniziative.

“L’obiettivo della manifestazione – specifica il direttore sanitario della Usl Toscana sud est, Simona Dei – è avvicinare un numero sempre maggiore di donne ai servizi di prevenzione e alla cura della propria salute. La nostra Usl ha voluto cogliere questa opportunità per tutte le proprie assistite organizzando, nei presidi della provincia di Siena, una giornata di iniziative gratuite che vanno dagli incontri informativi sulla prevenzione delle malattie femminili, ai contatti per visite ed esami strumentali, alle informazioni sui servizi e su come vi si accede. L’attenzione e la cura della nostra salute, del resto, è un pensiero per noi stesse e per le nostre famiglie”.

Ecco nel dettaglio gli appuntamenti del 22 aprile nel territorio senese, frutto della collaborazione fra il Dipartimento Infermieristico Ostetrico e la Direzione di Presidio Aziendale, realizzati grazie alla disponibilità del personale medico, infermieristico e ostetrico ospedaliero e territoriale della nostra provincia. Le donne interessate possono accedere direttamente alle strutture sotto riportate, senza prenotazione.

Prevenzione tumore al seno

Negli ospedali di Nottola e Campostaggia, dalle 16.00 alle 18.30, medici specialisti ed infermieri della Senologia saranno a disposizione nei loro ambulatori, per orientare le cittadine sui percorsi di salute, dall’autovalutazione alla prima diagnosi delle patologie del seno.

Ambulatorio corretti stili di vita

Sempre negli ospedali di Nottola (aula A dalle 15 alle 17.30) e Campostaggia (auditorium dalle 15.alle 17,30) gli infermieri accoglieranno chi vuole orientarsi sull’autogestione di un corretto stile di vita per prevenire le malattie croniche.

Prevenzione e promozione della salute della donna

Le Ostetriche dell’ospedale e del territorio saranno a disposizione negli ambulatori del materno infantile degli ospedali di Nottola e Campostaggia dalle 14.00 alle 17.00, presso il consultorio di Siena (Via Don Minzoni) dalle 14.00 alle 17.00 e al consultorio dell’ Amiata (Abbadia San Salvatore Via Serdini 46) dalle 11,00 alle 13,00.

Le ostetriche, che si occupano dei processi fisiologici nel percorso di vita femminile, daranno informazioni sulla corretta prevenzione dei tumori dell’utero e del seno ( insegnando l’autopalpazione al seno e fornendo indicazioni sull’esecuzione del pap-test) su come rispettare la salute del pavimento pelvico iniziando dalle adolescenti e continuando in gravidanza, dopo il parto e in menopausa per non sviluppare disturbi e patologie inerenti l’incontinenza urinaria e fecale.

Particolare attenzione sarà dedicata anche all’importanza del movimento/attività fisica per favorire una riduzione del peso (aumento della fecondità) e all’educazione alla riduzione e interruzione di fumo, alcool e droghe.

Per la salute delle mamme e dei loro bambini, si parlerà di prevenzione e promozione della salute in gravidanza (indicazioni su come ridurre i fattori di stress e sull’origine delle malattie nel periodo perinatale, su come promuovere le competenze del bambino in utero), della corretta alimentazione nel periodo pre e post natale, dell’alimentazione al seno del neonato.