Prima pagina

Sabato 2 e domenica 3 aprile edizione primaverile del “Mercato nel Campo”

I sapori e profumi dei prodotti enogastronomici di qualità si preparano a ‘invadere’ Siena per l’edizione primaverile del “Mercato nel Campo”, che quest’anno sarà dedicata al Giubileo della Misericordia. Sabato 2 e domenica 3 aprile, torna in Piazza del Campo, la rievocazione dello storico “Mercato Grande” che si svolgeva una volta a settimana nella Siena del XIII secolo. Nella due giorni la città ospiterà anche un ricco cartellone di eventi dedicati al gusto e all’artigianato con laboratori, cooking show, attività per bambini e divertenti percorsi alla scoperta di piante, frutta ed erbe aromatiche. L’edizione 2016 è stata presentata oggi, mercoledì 23 marzo, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte: Fulvio Mancuso, assessore allo sviluppo economico e commercio del Comune di Siena; Sonia Pallai, assessore al turismo del Comune di Siena; Marco Sargentoni, direttore territoriale mercato Siena di Banca Monte dei Paschi di Siena; Carmine Diurno, direttore centro assistenza tecnica Confesercenti Siena ed Elena Lapadula, responsabile centro assistenza tecnica Confcommercio Siena

Un viaggio nei sapori del Bel Paese lungo oltre 150 banchi, dove sarà possibile trovare e degustare i migliori prodotti dell’enogastronomia italiana e delle Terre di Siena: dai salumi alla pasta fresca, dai formaggi all’olio, dal miele allo zafferano, dai cavallucci al panforte, passando per le erbe aromatiche, oltre alla frutta e alla verdura di stagione. Non mancheranno i prodotti a marchio DOP e IGP come la Finocchiona, la Cinta Senese, il Pecorino Toscano, l’Olio Extravergine di Oliva Terre di Siena, lo Zafferano di San Gimignano e i Ricciarelli di Siena IGP. Il Mercato nel Campo ospita inoltre alcune eccellenze del Made in Italy: dall’aceto e i tortellini di Modena allo speck del Trentino; dalle acciughe della Valmaira ai formaggi della Lombardia fino alla Porchetta di Ariccia IGP. Presenti anche l’originale produzione di formaggi dall’Umbria, i dolci con il cioccolato spalmabile e le confetture venete.

Tutti i segreti del Pane toscano DOP e della Finocchiona IGP. Nel Mercato nel Campo spazio anche all’approfondimento dei sapori con i laboratori tematici e le esibizioni ai fornelli degli chef. Al pane toscano sarà dedicato, sabato 2 aprile dalle ore 15, uno speciale appuntamento per scoprire le caratteristiche, il procedimento dell’impasto e della lievitazione guidati dalla maestria e dall’esperienza del Panificio Corsini, uno dei più importanti panificatori toscani. Nell’occasione del Mercato nel Campo, dedicato al Giubileo, verrà presentata la “Pagnotta del Pellegrino”, creata dal Panificio Corsini in omaggio ai pellegrini, che ancora oggi fanno tappa a Siena nel cammino verso Roma. I laboratori gustosi proseguiranno domenica 3 aprile alle ore 15 e alle ore 19 alla scoperta della Finocchiona IGP, uno dei salumi di storica tradizione toscana. Durante il laboratorio sarà possibile apprezzare e conoscere le caratteristiche che rendono unica la Finocchiona, la sua storia e il metodo di produzione.

Percorso sui grani antichi autoctoni Toscani. Il viaggio nei sapori toscani proseguirà, sia sabato 2 che domenica 3 aprile, con il percorso storico culturale formativo sui grani antichi autoctoni toscani a cura di Martino Antonio. Per l’occasione sarà possibile partecipare a prove di panificazioni, grazie al forno a legna a disposizione di quanti vorranno cimentarsi alla scoperta delle farine di grani antichi e delle fasi di preparazione.
Vinarte: il salotto del gusto sotto la Torre del Mangia. Il gusto sarà protagonista anche all’interno del Cortile del Podestà del Palazzo Pubblico, in Piazza del Campo, dove per tutto il weekend si apriranno le porte di Vinarte, il “salotto del gusto” dedicato alle eccellenze vinicole delle Terre di Siena e del Bel Paese. Per l’occasione sarà possibile scegliere tra le migliori etichette esposte nei punti degustazione dotandosi del proprio calice personale e di un carnet di assaggio. Nel corso dei due giorni sarà possibile gustare i migliori salumi, accompagnati da un ottimo calice di vino rilassandosi nella lounge area sotto la Torre del Mangia.

I sonetti medievali e il Mercato delle idee. Sabato 2 e domenica 3 aprile il Mercato nel Campo sarà arricchito dalle performance della Compagnia di Francesco Burroni che sul palco centrale in Piazza del Campo metterà in scena sonetti medievali dedicati al Giubileo. Sotto l’ombra della Torre del Mangia spazio alla letteratura e agli incontri d’autore con il Mercato delle idee organizzato da Toscanalibri.it. Ad aprire il ‘faccia a faccia’ con gli autori sabato 2 aprile alle ore 16 sarà Fabio Gabbrielli con ‘Il pellegrinaggio dell’Ospedale del Santa Maria della Scala’, mentre alle ore 16.40 sarà Massimo Biliorsi a presentare il volume ‘Guida magica di Siena. Leggende e misteri per ragazzi intraprendenti’. A seguire il percorso alla scoperta di alcuni luoghi magici raccontati nel libro. Per informazioni è possibile contattare il numero 0577 43273. Sempre nella giornata di sabato 2 aprile alle ore 17.10 sarà la volta di Fabio Stassi autore de ‘Il libro dei personaggi letterari’, mentre alle ore 18 Lello Ginanneschi presenterà “Una visita a Siena’ di Yorick figlio di Yorick. Domenica 3 aprile gli incontri con gli autori proseguiranno alle ore 15 con Mario Ascheri che presenta ‘Santa Caterina da Siena’ di Giovanni Joergensen, alle ore 15.40 al centro sarà invece il volume ‘Ex voto’ di Marcello Fois. Il pomeriggio con il salotto di Toscanalibri.it continuerà alle ore 16.10 con il libro ‘Terre ignote strana gente’ di Duccio Balestracci mentre a concludere la giornata sarà alle ore 16.40 Diego De Silva con il libro ‘Terapia di coppie per amanti’.

“Il Mercato nel Campo” è un’iniziativa del Comune di Siena, in collaborazione con Confesercenti, Confcommercio, Cia, Coldiretti, Unione Agricoltori provinciale, Cna, Confartigianato, con main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena. Per informazioni e aggiornamenti è possibile seguire la Pagina Facebook Mercato nel Campo, il Profilo Twitter, il canale YouTube e Instagram.
DICHIARAZIONI
“Dopo il successo dell’edizione prenatalizia il Mercato nel Campo – ha detto Fulvio Mancuso, assessore alle attività produttive del Comune di Siena – torna nella veste primaverile con tutti gli ingredienti di successo: dai prodotti dell’eccellenza agroalimentare e dell’artigianato fino a un variegato cartellone di eventi dedicati ai bambini e agli adulti. Saranno due giorni ricchi di opportunità per i senesi e per i turisti che avranno modo di riscoprire e scoprire anche il patrimonio culturale e artistico della nostra città. Il cartellone è ancora una volta frutto del coinvolgimento delle associazioni di categoria e delle realtà culturali e musicali che ringrazio per lo sforzo organizzativo. Quella di primavera è stata una scommessa da parte della nostra amministrazione che speriamo possa portare, in un periodo insolito per il mercato, a un’importante ricaduta sull’economia della città”.

“Sarà un’edizione ancora più speciale – ha ricordato Sonia Pallai, assessore al turismo del Comune di Siena – perché oltre a riempire la nostra città dei sapori della buona tavola provenienti da tutto il Paese, inaugurerà due nuovi appuntamenti fissi per il mese di aprile dedicati al turismo slow, che celebrano il Giubileo, a cui appunto è dedicato il Mercato. Proprio per questo abbiamo scelto di offrire, anche a chi visiterà la nostra città in occasione del mercato, due percorsi guidati che avranno per protagonisti il Santa Maria della Scala e il Duomo di Siena. Sempre dedicato all’anno dei cammini e per ricordare la felice esperienza di dicembre, riproporremo tutte le domeniche, a partire dal 3 aprile, la prima tappa del pellegrinaggio da Siena fino a Ponte d’Arbia. Sarà un modo particolare per rivivere le emozioni dei pellegrini, ma anche per approfondire la conoscenza del nostro patrimonio di storia, arte e cultura. In occasione del mercato, poi, sabato festeggeremo il Capodanno Toscano con la musica dell’organo rinascimentale in Sala del Mappamondo e domenica tornerà la Balia Gioconda che guiderà anche i più piccoli alla scoperta della favola francigena. Sarà un primo weekend di aprile ricco di eventi che si rinnoveranno per tutto il mese, quando ogni sabato e ogni domenica Siena si metterà in cammino”.

“Banca Monte dei Paschi è main sponsor del Mercato nel Campo che rappresenta ormai un appuntamento consolidato per la città e che speriamo venga rinnovato di anno in anno –ha detto Marco Sargentoni, direttore territoriale mercato di Siena di Banca Mps – Il Mercato riprende una tradizione antica ripensata e rinnovata in maniera brillante per dare visibilità alle eccellenze del territorio e ai prodotti di qualità. Iniziative come questa creano indotto, attirano turisti e vivacizzano la vita cittadina. Come banca del territorio siamo molto contenti di poter fare la nostra parte sostenendo questi due giorni di appuntamenti che ospitano, oltre al Mercato, anche un ricco cartellone di eventi dedicati al gusto e laboratori di educazione alimentare destinati ai bambini”.

“I laboratori del “campo” sono diventati un altro appuntamento fisso del Mercato, che permettono di conoscere curiosità e informazioni sulle eccellenze presenti – ha ricordato Elena Lapadula, responsabile centro assistenza tecnica Confcommercio Siena -Nei laboratori cerchiamo di offrire e proporre attività riservate ai bambini come i momenti dedicati al disegno e allo sviluppo delle capacità olfattive e gustative, che permetteranno ai più piccoli di aguzzare i sensi e scoprire le erbe aromatiche. Ma anche un modo divertente e interattivo per raccontare il mercato e le sue origini, come avviene con le rappresentazioni teatrali di Francesco Burroni, che reciterà le ricette toscane in sonetti. Protagonisti dei focus tematici saranno anche il Pane Igp toscano e il Consorzio di tutela della Finocchiona e il momento dedicato a alla scoperta o riscoperta degli antichi sapori della terra attraverso la storia dei grani antichi autoctoni. Tradizionale e atteso anche l’appuntamento con i cooking show, quest’anno realizzati con la partecipazione di chef di ristoranti aderenti a Vetrina Toscana. New entry nei nostri spazi di attività collaterali è il Mercato delle Idee che ha riscosso grande interesse a dicembre e che riproponiamo nell’edizione primaverile, con una particolare attenzione ai volumi dedicati al Giubileo della Misericordia”.

“Il Mercato nel Campo torna a ripresentarsi in un periodo insolito per un evento che ha accumulato crescente successo nelle ripetute edizioni del mese di dicembre – ha aggiunto Carmine Diurno, Responsabile Centro Assistenza Tecnica Confesercenti Siena – Nell’allestire la prossima, programmata ad inizio aprile,  la nostra intenzione è stata quella di mantenere gli spazi di socialità rappresentata dagli eventi collaterali  che hanno permesso già in passato alle comunità locali di incontrarsi e ai tanti turisti di essere partecipi di un’esperienza piacevole, ed orgogliosi di esserci stati. A questo obiettivo  comparteciperanno in modo fattivo determinante anche Siena jazz e gli artisti di strada, che costruiranno un contesto di intrattenimento decisamente particolare”.

ASCOLTA L’INTERVISTA DEL VICE SINDACO FULVIO MANCUSO

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena