Rubano indumenti in un grande magazzino a Siena, arrestate due rumene
30 Set, 2015
polizia volante 640x363

Hanno rubato diversi capi d’abbigliamento in un grande magazzino che si trova in centro a Siena, ma sono state arrestate dalla Polizia, intervenuta sul posto su richiesta di uno degli addetti alla vigilanza che si era accorto di quanto accaduto. In manette, per furto aggravato, sono finite due donne di origine rumena di 19 e 27 anni, domiciliate in provincia di Siena. I fatti risalgono a lunedì pomeriggio. Il sorvegliante ha chiamato il 112 riferendo di aver notato, poco prima, due giovani donne prelevare indumenti esposti nel negozio e nasconderli dentro alcune borse personali. Dopo aver regolarmente pagato alla cassa alcuni capi, le due sono uscite dal negozio occultando il resto della merce.
L’uomo ha inseguito e bloccato le due ragazze e dai controlli degli agenti è arrivata la conferma: le due donne avevano rubato diversi indumenti dopo aver tolto con un tronchesino il dispositivo antitaccheggio (anch’esso trovato nella borsa di una delle due donne).
Ieri, presso il Tribunale di Siena, si è svolta l’udienza di convalida e il processo con rito abbreviato: le due donne (la 27enne ha anche preceenti specifici alle spalle) sono state condannate a 4 mesi di reclusione e al pagamento di una multa.