Ruba alla Coop di Salceto, denunciata 25enne di Poggibonsi
14 Ott, 2016
20150403154504-carabinieri

Ha rubato alla Coop di Salceto, ma è stata sorpresa dai carabinieri, che l’hanno denunciata a piede libero per furto aggravato. Nei guai una 25enne di Poggibonsi che, sfruttando il sistema “salvatempo” (quello che permette di pagare la spesa in completa autonomia), ha riempito il carrello con generi alimentari e non e si è avviata tranquillamente al varco apposito per quel sistema pagando solo alcuni oggetti, per un importo inferiore a 10 euro. Oltrepassate le casse era oramai certa di averla fatta franca, ma è stata fermata all’esterno del centro commerciale dai militari, che la conoscevano per altri episodi simili. Dalle verifiche è emerso che la giovane con un sistema certosino aveva tolto le fascette antitaccheggio ai vini e liquori più costosi e tutti i codici a barre agli altri prodotti, in modo che anche transitando davanti alle barriere anti furto non sarebbe scattato l’allarme e sarebbe riuscita a portare via merce per oltre 200 euro.
Il furto, tra l’altro, non è dovuto a indigenza o un momento di difficoltà, dato che la ragazza ha un regolare lavoro e una situazione familiare assolutamente normale.