Ruba alcolici al supermercato, denunciata dalla Polizia una giovane straniera
9 Giu, 2016
polizia agenti per strada

Ha rubato diverse bottiglie di alcolici da un noto supermercato alle porte di Siena e poi, vistasi scoperta dagli addetti alla sicurezza del negozio, è scappata con parte del bottino, ma è stata ritrovata e fermata dalla Polizia.
I responsabili dell’esercizio immediatamente dopo il furto, hanno chiamato il 113 e hanno riferito che la ladra si era dileguata salendo a bordo di un autobus urbano.
Subito sono scattate le ricerche e la Sala operativa ha diramato la nota alle pattuglie delle volanti e della squadra mobile che si trovavano sul territorio.
Nel frattempo, un’altra segnalazione è arrivata alla Polizia, da parte di un negoziante che aveva visto la probabile autrice aggirarsi nei pressi del centro commerciale “Porta Siena”, dove evidentemente si era spostata a bordo del mezzo pubblico.
I poliziotti quindi, coordinandosi con la Centrale, si sono divisi, portandosi alcuni all’uscita di Piazzale Rosselli e altri a quella nei pressi dell’Antiporto di Camollia, dove sboccano le scale mobili.
E proprio lì, in Camollia, la donna è stata rintracciata e fermata dagli uomini della Mobile e delle Volanti.
Subito accompagnata in ufficio, è stata sottoposta ad ulteriori accertamenti, dai quali è peraltro emerso che la giovane, 22enne di origini nigeriane ma nata a Siena, ha alcuni precedenti di polizia in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio, e che a seguito di un provvedimento emesso dalla Questura di Prato, già notificatole, non aveva ottemperato all’obbligo di presentarsi alla Polizia Giudiziaria.
Al termine dei riscontri, oltre che per questa violazione, è stata pertanto denunciata per furto aggravato e le bottiglie di superalcolici sono state restituite ai negozianti.