Rour Siena – Pro Piacenza 1 – 0 finale
13 Ott, 2017
robur_propiacenza

SIENA-PRO PIACENZA

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Bulevardi, Gerli, Vassallo; Guberti; Campagnacci, Marotta. A disposizione: Crisanto, Panariello, Terigi, Rondanini, Emmausso, Guerri, Lescano, Mahrous, Cruciani, Cristiani, Neglia, Damian. All. Mignani.

PRO PIACENZA (4-4-2): Gori; Calandra, Beduschi, Belotti, Messina; Bazzoffia, La Vigna, Aspas, Barba; Mastroianni, Alessandro. A disposizione: Botti, Bertozzi, Belfasti, Cavagna, Cesari, Starita, Musetti, Monni, Battistini. All. Pea.

ARBITRO: D’ascanio di Ancona (Di Benedetto-Pappagallo)

MARCATORI: 92′ Emmausso (S)

AMMONITI: D’Ambrosio, Damian (S)

Nell’anticipo del nono turno al Rastrello si affrontano il Siena e la Pro Piacenza. Primo posto per la Robur reduce dal successo di Olbia, mentre gli emiliani hanno pareggiato contro il Cuneo.

PRIMO TEMPO

Siena in maglia bianconera, Pro Piacenza in tenuta rossonera

Ha inizio l’incontro con pallone calciato

3′ minuto: spiovente dalla sinistra di Iapichino per l’inserimento di Bulevardi che da pochi passi calcia alto sopra la traversa

7′: tiro velleitario di Bazzoffia che non trova fortuna

11′: traversone nel mezzo di Brumat, viene anticipato Marotta da Belotti

13′: destro di Marotta dal limite respinto in tuffo da Gori

15′: assist di Mastroianni per l’accorrente Alessandro che, con un diagonale, non crea problemi a Pane

17′: rete divorata dagli emiliani

18′: sul fronte opposto tiro dai 25 metri di Marotta che sibila sul fondo

23′: calcio di punizione in zona defilata per i rossoneri: nessun esito dalla battuta effettuata da Alessandro

27′: tiro al volo di Bulevardi deviato sul fondo da Gori

29′: Iapichino scodella nel mezzo, chiude in calcio d’angolo Calandra

30′: dalla battuta di Guberti, allontana con i pugni il portiere

34′: errore in fase di disimpegno di D’Ambrosio, non ne approfitta Mastroianni

36′: tiro a giro di La Vigna facile preda di Pane

40′: verticalizzazione di Messina sbagliata in direzione di Barba: la sfera termina sul fondo

42′: doppia finta di Guberti e bolide disinnescato in angolo da Gori

45′: senza alcun minuto di recupero duplice fischio del direttore di gara. Parziale: Siena-Pro Piacenza 0-0

SECONDO TEMPO

Si riparte. Stessi effettivi sul rettangolo di gioco per le due formazioni

47 minuto: raso-terra dal limite di Alessandro facile preda di Pane

51′: dribbling all’interno dei 16 metri di Guberti, chiuso in tackle all’ultimo da parte di Belotti

54′: autentico miracolo di Pane sul diagonale sottoporta di La Vigna

57′: tiro-cross di Brumat bloccato in presa aerea da Gori

59′: primo innesto per la Robur con Campagnacci che lascia il posto a Emmausso

60′: punizione laterale per i bianconeri: spiovente di Guberti nel mezzo, la sfera arriva a Sbraga che non riesce a controllare

62′: diagonale di Emmausso completamente errato

66′: calcio di puniizone dal limite per gli emiliani: la battuta di Alessandro non porta a particolari rischi per la difesa senese

68′: amminizione nei confronti di D’Ambrosio

71′: destro dai 30 metri di Emmausso che non inquadra lo specchio della porta

73′: mister Mignani inserisce Cristiani e Damian per Guberti e Vassallo

77′: lancio in profondità di Gerli per Emmausso che non riesce ad agganciare il pallone

81′: affondo di Bulevardi, rimontato da Aspas

83′: tiro di Musetti respinto con il piede da Pane

86′: rovesciata di capitan Marotta di poco a lato

88′: sanzionato con il cartellino giallo Damian

90′: saranno 4 i minuti di extratime

92′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROBURRRRRRRRRRRR

93′: fuori Bulevardi dentro Terigi

94′: un minuto supplementare di recupero

95′: triplice fischio conclusivo: delirio Robur. Finale: Siena-Pro Piacenza 1-0

Damiano Naldi