Robur Siena – Piacenza 2-3
23 Ott, 2016
robur_piacenza

ROBUR SIENA-PIACENZA

ROBUR SIENA (3-5-2): Ivanov; Panariello, Stankevicius, Ghinassi; Rondanini (62′ Grillo), Vassallo (62′ Gentile), Doninelli, Firenze, Masullo; Marotta (73′ Bunino), Mendicino. A disposizione: Moschin, Bordi, Lucarini, D’Ambrosio, Romagnoli, Guerri, Iapichino, Secondo, Filipovic. All. Colella.

PIACENZA (4-3-3): Miori; Sciacca, Silva, Pergreffi, Agostinone; Hraiech (76′ Barba), Taugordeau, Cazzamalli; Matteassi (81′ Abbate), Razzitti (79′ Titone), Franchi. A disposizione: Kastrati, Di Cecco, Castellana, Colombini, Segre, La Vigna, Debelju. All. Franzini.

ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco.

ASSISTENTI: Zanardi di Genova e Magri di Imperia.

MARCATORI: 17′ Matteassi 53′ Masullo 58′ Cazzamalli 75′ Hraiech 94′ Bunino

AMMONITI: Doninelli, Marotta, Gentile (S) Hraiech (P)

Nuovo turno interno per la Robur reduce dall’affermazione ottenuta in extremis nel derby contro il Livorno: avversario di turno il Piacenza. Gli emiliani, nel turno precedente, hanno impattato a reti bianche tra le mura amiche contro il Tuttocuoio.
Siena in maglia bianconera, Piacenza in tenuta biancorossa

Ha inizio l’incontro con pallone calciato dagli ospiti

2′ minuto: tiro velleitario di Franchi che termina ampiamente sul fondo

5′: tentativo di Marotta dai 20 metri che non inquadra lo specchio della porta

7′: spiovente dalla destra di Matteassi nel mezzo, allontana Panariello

8′: l’azione prosegue con Sciacca che da buona posizione colpisce il palo

11′: contropiede bianconero con Marotta che perde però malamente la sfera sulla tre-quarti avversaria

13′: fermato in posizione irregolare Mendicino da parte dell’assistente

15′: uscita tempestiva di Ivanov su Razzitti lanciato a rete

17′: PIACENZA IN VANTAGGIO. Traversone di Agostinone per Matteassi che con un rasoterra insacca la sfera alle spalle di Ivanov

19′: apertura di Sciacca per Franchi, chiuso in tackle da Ghinassi che fa ripartire l’azione

21′: occasionissima senese: rimessa laterale di Stanvkevicius, sponda di Mendicino per Firenze che da pochi passi conclude incredibilmente alto di testa

24′: fraseggio di Hraiech per Cazzamalli che però non aggancia il pallone

26′: uno-due tra Mendicino e Marotta, chiuso con prepotenza da Pergreffi

29′: fermato in fuorigioco Razzitti

31′: poche emozioni, il Siena stenta a trovare una reazione dopo la rete incassata

33′: conclusione di Franchi deviata sul fondo con il corpo da Panariello

35′: tiro a giro di Franchi che non trova fortuna

38′: sventagliata di Doninelli verso Masullo che non riesce a tenere il pallone sul rettangolo di gioco

40′: punizione in zona defilata per gli emiliani. Battuta di che attraversa tutta l’area di rigore

42′: cartellino giallo per Doninelli

45′: assegnati due minuti di recupero

47′: duplice fischio del direttore di gara che manda le squadre negli spogliatoi. Parziale: Siena-Piacenza 0-1

SECONDO TEMPO

47′ minuto: ammonito per simulazione Marotta

49′: fendente nel mezzo di Rondanini, spazza Silva in avanti

51′: cross nel mezzo di Firenze smanacciato da Miori

53′: GOL DELLA ROBUR Pasticcio della difesa emiliana, sbaglia l’aggancio Miori, si fionda sulla palla Masullo che insacca a porta sguarnita il pareggio bianconero

55′: bolide di Firenze dai 20 metri murato da Agostinone

58′: PIACENZA DI NUOVO AVANTI. Traversone di Matteassi per l’incornata di Cazzamalli che colpisce il palo per poi carambolare sula schiena di Ivanov

60′: sanzionato con il giallo Hraiech

62′: doppia sostituzione per i bianconeri: dentro Grillo e Gentile rispettivamente per Rondanini e Vassallo

64′: la Robur fatica a trovare una reazione

67′: ripartenza senese con Firenze che sbaglia ocmpletamente a servire Marotta

69′: cross basso di Grillo, chiude in corner Sciacca

71′: conclusione dal limite di Razzitti di poco a lato

73′: ultima sostituzione per i padroni di casa con Bunino che subentra a Marotta

75′: TRIS DEL PIACENZA. Azione impostata e conclusa in rete da Hraiech tutto solo davanti a Ivanov

76′: primo cambio per i biancorossi con Barba che rimpiazza Hraiech

77′: calcio di rigore per il Siena. Bunino si guadagna un tiro dagli 11 metri, dopo un fallo di Silva

78′: pernalty fallito da Mendicino. Il centravanti senese si fa respinge il tiro dal dischetto da Miori, sulla ribattutia calcia alto

79′: per il Piacenza dentro Titone al posto di Razzitti

81′: fuori Matteassi e dentro Abbate

83′: tiro al volo di Cazzamalli alto sopra la traversa

85′: cartellino giallo per Gentile

88′: match agli sgoccioli, il Piacenza controlla senza problemi il risultato

90′: saranno 5 minuti di recupero

92′: cross nel mezzo di Titone direttamente sul fondo

94′: ACCORCIA LE DISTANZE IL SIENA. Tiro di Masullo, non trattiene Miari, si avventa Bunino che insacca

95′ Triplice fischio di Garofalo: finale Robur Siena – Piacenza 2 – 3

(fonte oksiena)