Sport

Finale: Robur Siena-Gavorrano 1-1

FORMAZIONI

ROBUR SIENA: Pane, Brumat, Iapichino, Cruciani, D’Ambrosio, Terigi, Vassallo (68′ Campagnacci), Damian, Neglia (80′ Emmausso), Marotta, Cristiani (76′ Bulevardi). A disposizione: Crisanto, Romagnoli, Panariello, Sbraga, Rondanini, Mahrous, Guerri, Miccoli, Crisci. All.: Mignani

GAVORRANO: Salvalaggio, Ropolo, Cretella, Marianeschi, Brega (58′ Moscati), Lombardi (75′ Bruni), Borghini, Tissone, Mosti, Papini (66′ Malotti), Conti. A disposizione: Mazzini, Zaccaria, Ferrante, Bianchi, Mugelli, D’Ignazio. All.: Bonuccelli.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino – ASSISTENTI: Daisuke e Barone di Roma 1

MARCATORI: 54′ Cristiani (RS), 57′ Lombardi (G).

AMMONITI: 7′ Vassallo (RS), 38′ Conti (G), 64′ Papini (G). 

ESPULSI: 72′ Borghini (G).

RECUPERO: 1′, 5′.

1° TEMPO

Tutto pronto per il calcio d’inizio in questa serata molta calda di inizio Agosto. Il Siena, in maglia bianca, attacca da sinistra a destra mentre il Gavoranno, con la muta blu, attacca da destra a sinistra.

6′: calcio d’angolo (il primo della partita) dalla sinistra per il Gavorrano battuto da Lombardi, la palla rimane per un po’ in mezzo all’area di rigore del Siena creando qualche preoccupazione ai senesi ma Iapichino spazza via.

13′: buona azione degli ospiti sulla sinistra che si conclude con il “tiraccio” di Lombardi che finisce fuori e spreca il buon assist di Ropolo.

15′: si vede la Robur per la prima volta in avanti e si fa subito pericolosa costringendo Salvalaggio a compiere una gran parata sulla conclusione di Marotta.

18′: buona azione dei padroni di casa, la trinagolazione fra Cristiani e Marotta porta al tiro di quest’ultimo che, però, non riesce ad inquadrare la porta.

19′: ammonito Vassallo.

38′: ammonito Conti.

42′: ancora Siena pericoloso con un colpo di testa di Marotta che si alza di poco sopra la traversa.

43′: bel contropiede del Gavorrano portato avanti da Mosti che si invola sulla sinistra, con un bel cross serve sulla destra un suo compagno che serve Brega al limite dell’area che, tutto solo, spedisce fuori la sfera.

44′: buon tiro da fuori area di Damian che termina di poco a lato.

45’+1′: al termine del minuto di recupero, si conclude la prima frazione di gioco sul risultato di 0-0.

Partita, fino ad ora, con ritmi non troppo alti ma è comprensibile visto che la stagione è appena iniziata. Il pareggio è il punteggio più giusto per il momento.

2° TEMPO

Si riparte a campi invertiti e con gli stessi giocatori partiti dal primo minuto. 

49′: Siena pericolosissima con Cristiani che, dopo un batti e ribatti in area avversaria, si trova il pallone fra i piedi ma da buona posizione manda fuori di pochissimo.

52′: Marotta sfiora il super gol con un tiro al volo ma la palla esce di pochissimo.

54′ GOL DELLA ROBUR: cross dalla destra di Marotta, Damian colpisce a colpo sicuro ma Salvalaggio respinge, a questo punto arriva Cristiani che ad un metro dalla porta non può far altro che metterla dentro al sacco.

56′: rigore per il Gavorrano: Ropolo riceve palla sulla destra,  salta Iachipino che però lo atterra appena dentro la propria area di rigore. L’arbitro non ha dubbi, è rigore.

57′ GOL DEL GAVORRANO: Lombardi metto a segno il tiro dall’unidici metri spiazzando Pane.

58′: cambio per gli ospiti con Moscati che prende il posto di Brega.

64′: ammonito Papini per un fallo a centrocampo.

66′ altra sostituzione per il Gavorrano: entra Malotti ed esce Papini.

68′: arriva il primo cambio anche per la Robur: esce Vassallo ed entra Campagnacci.

72′: espulso Borghini del Gavorrano. Neglia riesce a smarcarsi dal suo marcatore ma il difensore ospite lo trattiene fino a buttarlo per terra prima che entri in area…espulsione giustissima e punizione dal limite dell’area per la Robur.

73′: palo di Marotta sul calcio di punizione guadagnato appena prima da Neglia.

75′: terzo cambio per Mister Bonuccelli che fa entrare Bruni per far uscire Lombardi.

76′: seconda sostituzione per Mister Mignani: esce Cristiani ed entra Bulevardi.

80′: terzo cambio per la Robur: esce Neglia ed entra Emmausso.

81′: Siena di nuovo pericoloso con un altro cross proveniente dalla destra, la palla arriva a Damina che a pochi metri dalla porta sbaglia tutto e non riesce a concludere ma comunque l’arbitro aveva fischiato il fuorigioco segnalato dal suo assistente.

86′: punizione di Cruciani dal limite dell’area che prende un bel giro ma esce di pochissimo a lato.

90′: da ora iniziano i 5 minuti di recupero dati dall’arbitro.

90’+4′: bel cross dalla destra, Marotta anticipa il proprio difensore ma il suo colpo di testa termina fuori.

95′ fine partita

Claudio Bicchi

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena