Facebook Posts Home Slide Show Sport

Robur, rivoluzione totale. Via Perinetti, Belli e Bellandi, nominati due nuovi direttori

Rivoluzione in casa Siena. Confermato l’addio di Giorgio Perinetti – è in corso di definizione la rescissione del suo contratto e di quello del suo assistente Pierfrancesco Strano – lasceranno anche il vicepresidente Alessandro Belli e il direttore generale Andrea Bellandi. Le loro dimissioni saranno formalizzate nel corso del prossimo Cda in programma il 28 dicembre. Belli e Bellandi, leggiamo nel comunicato della società, “hanno motivato la rinuncia agli incarichi all’indomani della frattura insanabile tra la proprietà ed il ds Giorgio Perinetti – il quale è stato al centro di tutta l’operazione sportiva promossa in estate dagli stessi vice presidente e direttore generale – e la nascita di un nuovo progetto strategico in termini dirigenziali e agonistici coerente con le attuali scelte della Noah Investments Holding srl”.

Al termine della riunione, che si è tenuta oggi, il presidente del Siena, Armen Gazaryan, ha nominato i nuovi dirigenti. Direttore generale è stato designato Marco Trabucchi, agente Fida italo-russo che ha già collaborato con altri club di calcio della Berkeley Capital, mentre il sostituto di Perinetti è Giuseppe Cannella, ex dirigente, tra le altre, di Salernitana, Cagliari e Modena. Da notare che Alessandro Belli lascerà la sua carica ma resterà consulente della proprietà. La società Infinet srl (di Belli e Ristori) “è stata confermata nel ruolo di advisor della Noah Investments Holding srl”, si legge sempre nella nota.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena