Calcio Sport

Robur, parla Pietro Mele: “Tenuto all’oscuro delle manovre societarie”

Durante la trasmissione “Mercoledì Robur”, ad Antenna Radio Esse è intervenuto Pietro Mele per fare chiarezza sulle tante voci che riguardano la sua posizione all’interno della società bianconera: “Il giorno dell’assemblea dei soci ho consegnato a mano una lettera al presidente che mi sembrava un atto dovuto verso chi aveva salvato la Robur versando una cospicua somma di denaro nelle sue casse. Purtroppo da quel momento sono stato tagliato fuori dalle manovre societarie e non ho più visto molta chiarezza. Mi duole il fatto che una certa situazione si sia verificata nei miei confronti visto che, bene o male, sono un po’ il fondatore di questa società. Sono stato tenuto all’oscuro di molte vicende, ho saputo della cessione delle quote direttamente dalla stampa. Ho chiesto il numero della signora Durio ma non mi è stato dato. E’ stata pure organizzata una conferenza senza farmi sapere nulla”.

L’intervista completa nella sezione Interviste

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena