Facebook Posts Home Slide Show Sport

Robur, Paloschi fuori un mese. Si valuta il futuro di Gilardino

Sono ore di attesa in casa Siena dopo la pesante sconfitta di Viterbo. La società e il ds Giorgio Perinetti stanno valutando se confermare la fiducia ad Alberto Gilardino o se dare una sterzata cambiando allenatore già per la prossima partita (Siena-Pescara di sabato, ore 17.30). A pesare la mancanza di risultati contro squadre di bassa classifica e un’involuzione del gioco, che ha visto come punto più basso proprio la prestazione del Rocchi di Viterbo. In tutto questo la situazione infortuni non è delle migliori. I più vicini al rientro sono Bani e Favalli, per gli altri sono previsti tempi lunghi. Terigi ha riportato una lesione lieve del bicipite femorale sinistro e ne avrà per tre settimane, per Paloschi la risonanza ha confermato la lesione miotendinea del gemello mediale sinistro e i tempi di recupero sono stimati in circa 4-5 settimane. Meli e Conson hanno bisogno ancora di alcune settimane per riprendere l’attività agonistica. Sare, reduce da un infortunio nella stagione scorsa, fra un mese potrebbe aggregarsi al gruppo. Per Vincenzo Gatto, operato dopo la rottura del crociato, il percorso di riabilitazione è ancora molto lungo.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena