Sport

Robur, nessuna novità nella trattativa Ponte-Durio

Nessuna novità per il passaggio di proprietà in Robur Siena. Mentre Anna Durio sta aspettando i documnenti del presidente Ponte, il patron chiede ai tifosi di avere pazienza. Di seguito il comunicato pubblicato sul sito della società bianconera:

“Cari tifosi e tifose della Robur,
così come mi sono onestamente e fermamente addossato a campionato concluso le responsabilità per i mancati successi e per gli errori che ho fatto nel perseguirli, intendo oggi con altrettanta fermezza rispondere a chi nei scorsi giorni ha diffuso notizie non veritiere che stanno provocando emotività nella componente dei tifosi che non può aver cognizione completa di una trattativa contrattuale societaria complessa, da tempo impostata e con chiari passaggi delineati, specificati e vincolanti le parti. Tale emotività ha come conseguenza che si vogliano esercitare pressioni indebite sul sottoscritto che tuttavia di nessuna utilità possono risultare nell’agevolare la conclusione della trattativa. Mi auguro ci sia buon senso da parte di tutti e che non si perda ulteriore tempo nell’interesse della Robur e dei suoi veri tifosi.
Rappresento che ho sempre dato la disponibilità a passare la proprietà della società Robur Siena anche prima dei termini previsti dal contratto e ciò sebbene sia obbligato a concludere la vendita solo tra luglio e agosto per precisa scelta contrattuale dell’acquirente. Preciso che l’acquirente non ha ancora controfirmato dopo oltre due mesi l’incarico formale ai professionisti preposti alla valutazione pre-nominati congiuntamente dalle parti nel contratto e ha incomprensibilmente rigettato nei giorni scorsi i conteggi al 31 marzo comportando adesso un aggiornamento dei dati al 30 aprile con ulteriore lavoro e che saranno pronti a giorni”.

Antonio Ponte

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena