Robur, Mendicino a Sport Estate: “Siamo carichi, speriamo di cominciare domenica”
2 Set, 2015
Mendicino Robur Siena

Domenica sera, a meno di clamorosi slittamenti decisi dal Coni (che domani in giornata esaminerà il ricorso del Seregno che vorrebbe riportare a 60 le squadre di Lega Pro), è il giorno dell’esordio in campionato. Per la Robur è già tempo di derby, al Franchi arriverà la Carrarese. Ettore , uno dei volti più noti in casa Siena, si dice pronto ai microfoni di Antenna Radio Esse: “Sono molto carico, ho voglia di dare continuità a quanto espresso nella gara contro la Lupa Roma. Anche i miei compagni non vedono l’ora di scendere in campo, per questo speriamo che il campionato non slitti”.

Mendicino ha parlato anche della sua carriera: “Purtroppo sono stato spesso vittima di problemi fisici, che mi hanno penalizzato senza permettermi di esprimermi al massimo. Adesso, con l’arrivo a Siena, mi sento responsabilizzato anche per la durata del mio contratto, che è di due anni con opzione per il terzo. Con la Robur il mio obiettivo è quello di trovare quella continuità che nella mia carriera non ho mai avuto. Condizione fisica? Sono contento di me stesso, anche se non sono partito in ritiro mi sono sempre tenuto in allenamento individualmente. Le sensazioni sono positive, mi sento bene fisicamente e la prestazione di domenica con la Lupa Roma mi ha dato fiducia. Quanti gol farò? Spero di raggiungere la doppia cifra”.

Giovanni Marrucci